Home Mete Italia Mondavio, comune amico del turismo itinerante

Mondavio, comune amico del turismo itinerante

da Redazione
153 letture Mondavio - Rocca Roveresca - foto Diego Baglieri

Durante una cerimonia che si è svolta lo scorso aprile, il panorama dei comuni marchigiani aderenti al progetto della Unione Club Amici (UCA) denominato Comune Amico del Turismo Itinerante (CATI) si è arricchito di una nuova perla: si tratta di Mondavio, magnifico borgo adagiato sulle colline dell’immediato entroterra della provincia di Pesaro e Urbino, tra le valli del Metauro e del Cesano.

La targa che segnala l’adesione al progetto dell’UCA, installata alle porte del territorio comunale di Mondavio, si aggiunge a quelle di Bandiera Arancione e Borghi più Belli d’Italia, testimoniando la bellezza e l’interesse offerti da questa località al visitatore.

La cerimonia della consegna della targa si è svolta nella sala del Consiglio Comunale, alla presenza della Dott.ssa Alice Bonifacio, Assessore al Turismo, Cultura e Istruzione, e della Dott.ssa Laura Servadio, Segretaria Comunale. Assente giustificato il Sindaco Dott. Mirco Zenobi, impegnato fuori sede. Per l’Unione Club Amici erano presenti la Presidente di Area Centro/Est Maria Pepi, il responsabile del progetto Gabriele Gattafoni e i Presidenti di Camping Club Pesaro Sauro Sorbini e Pesaro Camper Club Giuliano Giommi. Il Presidente della Unione Club Amici Ivan Perriera ha inviato un caloroso saluto, letto da Maria Pepi.

L’Assessore Bonifacio ha ribadito la grande attenzione che Mondavio rivolge al turismo itinerante: “abbiamo costantemente presenze nella nostra area di sosta e apprezziamo molto la curiosità e l’interesse che i camperisti dimostrano quando vanno alla scoperta del nostro borgo. La visita della Rocca fa ovviamente la parte del leone, ma anche altri siti e monumenti attraggono la loro attenzione, per non parlare degli squisiti prodotti enogastronomici offerti dal nostro territorio”.

Nel suo saluto Gabriele Gattafoni ha evidenziato il numero in costante aumento dei Comuni aderenti al progetto CATI e dell’importante ritorno che questa adesione porta per numero di presenze di turisti. Maria Pepi ha proposto l’idea di organizzare un raduno/evento a Mondavio al quale invitare tutti i club aderenti all’UCA, mentre Sorbini e Giommi hanno sottolineato che le Marche, anche grazie a iniziative come questa, restano la regione più apprezzata per le vacanze in camper, grazie a una rete capillare di strutture ricettive e per la buona accoglienza offerta dai Comuni e da tutto il territorio.

Non perderti:

Lascia un commento

GirareLiberi.it é un organo di informazione indipendente in corso di registrazione presso il Tribunale.

Foto, video, documenti, testi ed elaborazioni grafiche pubblicati sono di proprietà della Redazione, degli autori o dei fornitori di GirareLiberi.

Dati, foto, video e contenuti che ci venissero proposti da lettori, fornitori e inserzionisti o terze parti, vengono da noi usati in quanto liberi da diritti. Potranno essere da noi pubblicati senza menzione di origine.   I testi, le foto, le elaborazioni grafiche  e i video editi da GirareLiberi non possono essere copiati o tuttavia utilizzati in forma digitale o cartacea. Non é consentita la diffusi o rielaborazione  anche se solo parziale  senza il consenso espresso della Redazione.

@2021 – P.Iva IT02613410204   GirareLiberi Srl