Home Dalle aziende Truma festeggia 75 anni

Truma festeggia 75 anni

da Redazione
11 letture

La società tedesca, tra i leader nella produzione di accessori per caravanning, raggiunge nel 2024 il  75° anniversario che festeggerà lanciando novità nel settore del caravanning e dell’outdoor. L’azienda di Putzbrunn (la sede vicino Monaco di Baviera) si prepara quindi ad affrontare un anno entusiasmante. La storia di Truma nasce nel 1949, anno molto ricco di eventi storici, tra gli altri furono fondate le Ferrovie Federali Tedesca e il sindacato IG Metall, Konrad Adenauer divenne il primo Cancelliere della Repubblica Federale Tedesca, Harry S. Truman giurava per il suo secondo mandato come Presidente degli Stati Uniti. Nello stesso anno il fondatore della Truma, Philipp Kreis, tornò dalla guerra e aprì una scuola di lingue a Monaco: a causa dell’inadeguata alimentazione elettrica in quel momento ebbe l’idea di sviluppare lampade a gas, con una domanda sempre crescente tanto che il 27 ottobre 1949 registrò la sua azienda con il nome Truma, marchio ispirato appunto dall’allora presidente degli Stati Uniti, Harry S. Truman. Philipp Kreis lo venerava come l’uomo che aveva reso possibile la ricostruzione della Germania come nazione industrializzata.


L’azienda continuò a svilupparsi e nel 1961 venne presentato “il primo riscaldamento per caravan ufficialmente riconosciuto”: il il Truma-matic. Successivamente le caravan più grandi richiedevano una maggiore potenza termica, per cui nel 1967 Truma lanciò sul mercato la Trumatic S 3000 da 3.000 HU (= 3,5 kW). Nel 1970 Philipp Kreis fu insignito dell’Ordine al Merito della Repubblica Federale Tedesca per i suoi sforzi nello sviluppo di sistemi di gas propano e di forniture centrali di petrolio. Nel 1983 Truma, compresa la produzione, la parte tecnica e l’amministrazione, si trasferì nel nuovo e moderno edificio a Putzbrunn, attuale sede, dove fu realizzata una grande camera climatica adatta ai camper. Ancora oggi gli apparecchi e i veicoli Truma vengono controllati nelle condizioni più difficili, utilizzati da produttori di veicoli e giornalisti specializzati per diversi test. Nel 1988 l’azienda passò alla generazione successiva, quando la figlia del fondatore, Renate Schimmer-Wottrich, assunse la direzione dell’azienda in qualità di socio amministratore e Philipp Kreis si ritirò dalle attività quotidiane. Renate Schimmer-Wottrich è stata insignita dell’Ordine al merito della Repubblica Federale Tedesca per i successi imprenditoriali e sociali. Nel 2007 Truma ha lanciato sul mercato il nuovo riscaldamento per camper Combi che ha sostituito il riscaldamento Trumatic-C, prodotto in oltre 500.000 unità. Con il lancio della serie di climatizzatori a tetto Aventa nel 2011, Truma ha ampliato anche la propria attività nel settore dei climatizzatori. Il 2015 ha visto un’altra pietra miliare e la continuazione dell’azienda di famiglia con l’ingresso in azienda di Alexander Wottrich a rappresentare la terza generazione che continua la tradizione. In qualità di amministratore delegato Alexander è responsabile delle attività commerciali del Gruppo Truma e dal 1° gennaio 2018 ha assunto la carica di direttore tecnico. Renate Schimmer-Wottrich lavora assieme al figlio come vicedirettore generale e rimane presidente del comitato consultivo.

Nel 2021 Truma è entrata nel mondo della digitalizzazione nel settore del caravanning, quando l’iNet X è entrato nei camper come sistema operativo centrale che permette il controllo in tempo reale, l’utilizzo intuitivo e avanzato tramite app.
Con il 75° anniversario una grande onoreficenza è stata conferita alla famiglia di imprenditori e a tutti i dipendenti Truma da parte della Caravaning Industrie Verband e.V. (CIVD): Renate Schimmer-Wottrich (presidente del comitato consultivo del gruppo Truma) e Alexander Wottrich (Co-CEO del Gruppo Truma) hanno ricevuto la Medaglia d’Argento all’Onore. La Medaglia d’Argento all’Onore del CIVD è il riconoscimento per chi raggiunge risultati imprenditoriali speciali e un impegno eccezionale nel settore del caravanning.

Non perderti:

Lascia un commento

GirareLiberi.it é un organo di informazione indipendente in corso di registrazione presso il Tribunale.

Foto, video, documenti, testi ed elaborazioni grafiche pubblicati sono di proprietà della Redazione, degli autori o dei fornitori di GirareLiberi.

Dati, foto, video e contenuti che ci venissero proposti da lettori, fornitori e inserzionisti o terze parti, vengono da noi usati in quanto liberi da diritti. Potranno essere da noi pubblicati senza menzione di origine.   I testi, le foto, le elaborazioni grafiche  e i video editi da GirareLiberi non possono essere copiati o tuttavia utilizzati in forma digitale o cartacea. Non é consentita la diffusi o rielaborazione  anche se solo parziale  senza il consenso espresso della Redazione.

@2021 – P.Iva IT02613410204   GirareLiberi Srl