Home Camper & Van Dethleffs Globetrail: per la prima volta su telaio VW Crafter

Dethleffs Globetrail: per la prima volta su telaio VW Crafter

da a.cortellessa
297 letture

Per la stagione 2024, Dethleffs ha presentato una nuova versione del suo Globetrail, montato su telaio Volkswagen Crafter, il Globetrail 600 DR Performance, per la prima volta. Questo veicolo fa parte della nuova gamma “Performance”, rappresentando l’elevato livello della classe media. Si distingue per la sua dotazione di alta qualità, il superiore comfort abitativo e di guida, e la disponibilità di vari pacchetti di assistenza come optional.

Alcune delle caratteristiche standard includono un’espansione anteriore con numerosi spazi di archiviazione, un sedile di guida comfort+ con braccioli su entrambi i lati, funzione di inclinazione dei cuscini e un supporto per la lordosi regolabile elettronicamente in quattro direzioni. La panchina nella seconda fila presenta un comodo schienale reclinabile. Rivestimenti in tessuto a parete simil feltro in tutta l’area abitativa assicurano un clima interno migliore e un ambiente accogliente.

Il sistema di illuminazione “Light Moments” a quattro livelli permette di regolare la luce interna in base alle esigenze notturne. Il tavolo da parete della dinette, con una larghezza di cinquanta centimetri e un’estensione girevole per il piano di appoggio, offre dimensioni generose. Di fronte alla dinette, la cucina è dotata di un’estensione integrata nel piano di lavoro che si estende in modo telescopico, senza ostacolare l’accesso al frigorifero frontale da ottanta litri.

Una delle caratteristiche principali del Globetrail 600 DR basato su Volkswagen è l’area bagno rivoluzionaria, che stabilisce nuovi standard per la categoria, includendo per la prima volta una doccia a pavimento. Questa tecnologia permette di utilizzare il pavimento del corridoio come di consueto durante l’uso normale del veicolo, senza bisogno di rimuoverlo o coprirlo per fare la doccia.

Nell’area notte nella parte posteriore del Globetrail 600 DR Performance, le estensioni alle pareti forniscono spazio extra per il letto a scomparsa di due metri per un metro e quaranta centimetri. I materassi comfort in schiuma sono posti su elementi elastici che si adattano al profilo del corpo per un supporto ottimale. Il letto del Globetrail basato su Volkswagen ha anche una struttura modificata. La metà sinistra del letto è posta su una base fissa, mentre la sezione centrale del piano letto ad elementi elastici può essere facilmente ribaltata per creare un ampio corridoio, utile per ospitare, ad esempio, le biciclette.

Dethleffs prevede di iniziare la produzione in serie del Globetrail 600 DR Performance su telaio Volkswagen a partire da gennaio 2024.

Non perderti:

Lascia un commento

GirareLiberi.it é un organo di informazione indipendente in corso di registrazione presso il Tribunale.

Foto, video, documenti, testi ed elaborazioni grafiche pubblicati sono di proprietà della Redazione, degli autori o dei fornitori di GirareLiberi.

Dati, foto, video e contenuti che ci venissero proposti da lettori, fornitori e inserzionisti o terze parti, vengono da noi usati in quanto liberi da diritti. Potranno essere da noi pubblicati senza menzione di origine.   I testi, le foto, le elaborazioni grafiche  e i video editi da GirareLiberi non possono essere copiati o tuttavia utilizzati in forma digitale o cartacea. Non é consentita la diffusi o rielaborazione  anche se solo parziale  senza il consenso espresso della Redazione.

@2021 – P.Iva IT02613410204   GirareLiberi Srl