Home Mete Italia Il Natale che non ti aspetti nei borghi delle Marche

Il Natale che non ti aspetti nei borghi delle Marche

da Redazione
73 letture Mondolfo

Potrebbe sembrare strano, ma la rete delle feste natalizie più estesa d’Italia è nelle Marche e più precisamente nella provincia di Pesaro Urbino.
In oltre venti borghi, vale a dire Candelara, Fano, Fossombrone, Frontone, Mombaroccio, Mondolfo, Pergola, Urbania, Urbino e tanti altri vengono messi in calendario più di cento eventi.
Presepi viventi, paesaggi fiabeschi, nevicate e animazioni, spettacoli e laboratori, suonatori, musicanti e cantastorie, filari di luci colorate e migliaia di candele per un grande spettacolo mozzafiato costituiscono l’anima del Natale che non ti aspetti.
Un brand unico per un evento scintillante che vede schierati centinaia di volontari per un racconto suggestivo della tradizione marchigiana, capace di catalizzare l’attenzione di migliaia di visitatori dall’Italia e dall’estero.

Il Natale che non ti aspetti accende la magia con Candele a Candelara, l’unica festa italiana dedicata alle fiammelle di cera, che quest’anno compie 20 anni. Migliaia di candele seguiranno i visitatori in una girandola di eventi diversi lungo l’antico borgo, tra mercatini natalizi, presepi, laboratori della Bottega degli elfi, trenini, spettacoli con gli artisti di strada, trampolieri luminosi, folletti suonatori, giocolieri, zampognari, musica itinerante, coro Jubilate e gastronomia della tradizione, resi ancora più suggestivi dagli spegnimenti programmati dell’energia elettrica che per due volte al giorno lascerà il borgo illuminato dalla sola luce delle candele. Date: 25 – 26 novembre e 2 – 3 – 8 – 9 – 10 – 16 – 17 dicembre 2023.

Il Natale più a Fano si apre con il villaggio di Natale: mercatini tradizionali insieme a una ricca programmazione di eventi e spettacoli che si concluderanno il 7 gennaio con i mercatini della Befana. Date: dal 25 novembre al 7 gennaio 2024.

Magico Natale a Fossombrone, lo spettacolo di luci illumina il fantastico percorso fino al bosco dove ha sede l’ufficio postale di Babbo Natale insieme a nonna Elfa e alla magia di Mago Polpetta. 250 magiche lanterne, 3500 mt di luci, un gigantesco albero di natale e tanti alberelli addobbati dai bambini faranno da scenario. Immancabile lo Snow&Show, con 20 postazioni, lo spettacolo di neve che scenderà accompagnato da giochi di luce, musica, dolci natalizi, castagne e vin brulè. Date: 8 – 9 – 10 – 16 – 17 – 23 – 24 dicembre e 6 gennaio 2024.

A Frontone, la magia di Natale si espande dal Castello di Babbo Natale, avvolto da luci e atmosfere magiche, dove tutti i bambini potranno finalmente abbracciare Babbo Natale e consegnare la loro letterina. Nel Castello di Babbo Natale, dove dimora Santa Claus, si potrà vivere un incredibile viaggio di scoperta, avvolti dal tepore delle calde stanze del castello, in un percorso di delizie, di artigianato artistico, enogastronomia interna con degustazione di prodotti locali, musica, giochi, animazioni, spettacoli e tante idee regalo per lo shopping natalizio. L’8 e il 10 dicembre il borgo sarà arricchito da scene del Presepe vivente “Le Terre del Catria Vivono il Presepe” di Paravento di Cagli, nella versione “aspettando Gesù Bambino”. Date: 26 novembre – 3 – 8 – 9 – 10 dicembre 2023

Natale a Mombaroccio sorprende con la sua magica atmosfera natalizia, grazie al mercatino nelle tipiche casette in legno dove trovare il miglior artigianato artistico natalizio e le specialità del territorio, gli ambienti invernali, la casa di Babbo Natale aperta ai bambini per i laboratori creativi. Ancora, con lo spettacolo unico della nevicata artificiale, che al calar del sole a ritmo di musica, scenderà sul borgo per dare un tocco ancora più magico a uno dei più bei mercatini d’Italia. Date: 25 – 26 novembre e 2 – 3 – 8 – 9 – 10 dicembre 2023

A Pergola, città dei Bronzi dorati, torna Cioccovisciola – Tepore in Abetaia, la festa del cioccolato e del visciolato serviti in un paesaggio incantato di abeti con decorazioni in lana riciclata donata da tutti i cittadini che hanno a cuore le feste di. Natale. Stand gastronomici, vin brulé e dolci da leccarsi i baffi, artigiani che ci insegnano a creare addobbi natalizi e non solo, con i laboratori di ‘Aspettando il Natale’ e visite guidate in uno dei borghi più belli d’Italia. Date: 8 – 9 – 10 dicembre

A Urbino, ne Le Vie dei Presepi si ammirano le natività artistiche provenienti da tutto il mondo, in dimensioni minuscole o maxi, realizzati con i materiali più diversi tra cui il più antico presepe al mondo realizzato da Federico Brandani nel 1550 e ospitato nell’Oratorio di San Giuseppe. Vere opere d’arte in mostra nei luoghi simbolo della città ducale: palazzi e vicoli del centro storico circondato da mercatini natalizi, concerti, mostre e percorsi guidati. Date: 2 – 3, 8 – 9 – 10, 16 – 17, dal 23 al 31 dicembre 2023 e 5 – 6 – 7 gennaio 2024

Info: ilnatalechenontiaspetti.it

A cura di Roberto Serassio

Non perderti:

Lascia un commento

GirareLiberi.it é un organo di informazione indipendente in corso di registrazione presso il Tribunale.

Foto, video, documenti, testi ed elaborazioni grafiche pubblicati sono di proprietà della Redazione, degli autori o dei fornitori di GirareLiberi.

Dati, foto, video e contenuti che ci venissero proposti da lettori, fornitori e inserzionisti o terze parti, vengono da noi usati in quanto liberi da diritti. Potranno essere da noi pubblicati senza menzione di origine.   I testi, le foto, le elaborazioni grafiche  e i video editi da GirareLiberi non possono essere copiati o tuttavia utilizzati in forma digitale o cartacea. Non é consentita la diffusi o rielaborazione  anche se solo parziale  senza il consenso espresso della Redazione.

@2021 – P.Iva IT02613410204   GirareLiberi Srl