Home Mete Italia Presepi sull’acqua nella Valle Antigorio

Presepi sull’acqua nella Valle Antigorio

da Redazione
43 letture

L’edizione di quest’anno che inizia il 2 di dicembre 2023 in Crodo Verbano – Cusio – Ossola e nelle sue frazioni e termina il 7 di gennaio 2024 è esattamente la 9^ e, come quelle precedenti, è una manifestazione unica, fortemente legata alle radici più autentiche del Natale e al suo messaggio più profondo.


Circa sessanta presepi saranno realizzati da una squadra di volontari, composta da centinaia di donne e uomini, all’opera da settimane per realizzare composizioni artistiche che rappresentino al meglio la Natività, tra tradizione e sperimentazione, con linguaggi creativi ricchi di suggestione. E tutti i presepi avranno come denominatore comune l’acqua: in questa terra alpina in cui l’acqua è elemento importantissimo, tanto per l’industria idroelettrica, quanto per quella delle bevande, in queste terre è nato il celebre analcolico “biondo” che porta il nome di Crodo nel mondo. Ruscelli, fontane e antichi lavatoi diventano così cornice naturale in grado di valorizzare e rendere inimitabili i presepi del paese della Valle Antigorio e delle sue piccole, incantevoli frazioni.


Questa ricetta, solo apparentemente semplice, ma frutto di un intenso lavoro di squadra, ha permesso a Presepi sull’acqua di trasformarsi negli anni in un evento in grado di richiamare decine di migliaia di visitatori provenienti da ogni angolo d’Italia infatti, questo percorso, magico ed emozionante, essendo fruibile sia di giorno che di sera, quando le luci dei presepi rendono ancor più carico di suggestione l’itinerario lungo strade, sentieri e mulattiere che portano dai 500 metri di Crodo ai 1200 metri d’altitudine dell’Alpe Foppiano, permette ai visitatori di scegliere le ore a loro più congegnali, scelta questa che facilita ed aumenta l’affluenza.


Una visita a Presepi sull’acqua diventa anche occasione per scoprire le meraviglie ambientali della Valle Antigorio e le eccellenze gastronomiche racchiuse come tesori tra le vette: immancabile dunque una sosta nei ristoranti locali, in grado di proporre deliziosi piatti gourmet a km0, così come presso produttori e artigiani del gusto, tra formaggi d’alpeggio, prelibatezze da forno, erbe officinali e salumi di alta qualità. Strutture ricettive accoglienti, centri benessere e il vicino polo termale di Premia completano la ricca offerta di questa valle all’estremo nord del Piemonte.


Il percorso per visitare i Presepi sull’acqua può essere effettuato interamente a piedi (per i più allenati) oppure attraverso alcuni tratti in auto e poi, tra borghi e frazioni, rigorosamente lungo mulattiere e percorsi pedonali, in una vera e propria “caccia al presepe”, anche grazie alle escursioni guidate con accompagnatori naturalistici e con minibus.


A disposizione dei visitatori la nuova webapp fruibile attraverso il sito ufficiale https://crodoeventi.it/itinerari/: oltre a segnalare i posizionamenti dei Presepi sull’acqua, l’app offre mappe e audioguide geolocalizzate per scoprire il valore e la storia dei punti di interesse del territorio.
Info: www.crodoeventi.it
www.facebook.com/presepiacqua

a cura di Roberto Serassio
credit foto: Marco Benedetto Cerini

Non perderti:

Lascia un commento

GirareLiberi.it é un organo di informazione indipendente in corso di registrazione presso il Tribunale.

Foto, video, documenti, testi ed elaborazioni grafiche pubblicati sono di proprietà della Redazione, degli autori o dei fornitori di GirareLiberi.

Dati, foto, video e contenuti che ci venissero proposti da lettori, fornitori e inserzionisti o terze parti, vengono da noi usati in quanto liberi da diritti. Potranno essere da noi pubblicati senza menzione di origine.   I testi, le foto, le elaborazioni grafiche  e i video editi da GirareLiberi non possono essere copiati o tuttavia utilizzati in forma digitale o cartacea. Non é consentita la diffusi o rielaborazione  anche se solo parziale  senza il consenso espresso della Redazione.

@2021 – P.Iva IT02613410204   GirareLiberi Srl