Home Mete Italia Grazzano Visconti, il Medioevo moderno

Grazzano Visconti, il Medioevo moderno

da Helene Barale
51 letture tempo di lettura 3 minuti il castello di Grazzano Visconti

Grazzano Visconti è la meta ideale per fare un tuffo nel passato anche nel periodo Natalizio. Ma procediamo per gradi e cerchiamo di capire la sua origine: la frazione di Vigolzone, nel Piacentino, non è così antica come potrebbe sembrare, è stata infatti realizzata per volere di Giovanni Visconti solo nel ‘900 sul modello di un tipico borgo medievale tre-quattrocentesco. Il castello è invece originario del 1395 quando venne eretto su ordine di Giovanni Anguissola, marito di Beatrice Visconti.

Oggi ci troviamo davanti a un pittoresco borgo, che ruota attorno al castello, visitato da migliaia di turisti l’anno, dove ogni singolo elemento è perfettamente armonizzato: edifici arricchiti da torrette, merlature e affreschi, botteghe in cui gli artigiani lavorano ancora con i metodi tradizionali, insegne in ferro battuto e locande. Se i detrattori lo hanno etichettato come un falso storico noi consigliamo di visitarlo, senza la presunzione di un arricchimento culturale, ma con quella leggerezza che permetterà di incantare i più piccoli ed offrire una giornata spensierata agli adulti.

Grazzano Visconti

Il centro del borgo è pedonale, dopo aver superato la porta ad arco, ci si ritrova a passeggiare tra edifici in mattoni rossi, le cui facciate sono riccamente affrescate o decorate con elementi in ferro battuto. Immancabile una piccola chiesetta, la cortevecchia, locande dove consumare un pasto e numerose botteghe i cui artigiani lavorano ancora il ferro e il legno con le tecniche d’un tempo. Due i musei visitabili durante tutto l’anno: il Museo delle Cere, considerato il terzo per importanza in Italia, e il Museo delle Torture in cui sono esposti strumenti del periodo dell’inquisizione. Il Castello, anch’esso visitabile, è originario di fine 1300 ed è rimasto intatto; è caratterizzato da due torri quadrate e due di base rotonda, una corte anch’essa quadrata e delimitata da un porticato e da un bel giardino all’italiana.

Durante l’anno, Grazzano Visconti si arricchisce di numerosi eventi, complice una location adatta e suggestiva per ogni occasione.
Nel periodo Natalizio si veste a festa da fine novembre fino al 6 Gennaio, ospitando i tradizionali mercatini e la Casa di Babbo Natale.
Ogni ultima domenica di maggio il Corteo Storico anima il borgo con saltimbanchi, spettacoli, cantastorie, tornei d’armi e si conclude con la rievocazione in costume dell’arrivo di Valentina d’Aosta diretta in Francia, alla corte del futuro marito il Duca d’Orleans, e qui ospite di Giovanni Anguissola.
Durante la Notte di Aloisa, a fine settembre, Grazzano si trasforma in un covo di pirati, nobili inglesi e governatori.
Hallowen è infine l’occasione perfetta per vivere nel borgo una perfetta notte da streghe.

Grazzano Visconti

Date degli Eventi:
– Natale di Grazzano dal 20 novembre al 6 gennaio https://natale.grazzano.it/
– Corteo Storico ogni ultima domenica di maggio
– Notte de Aloisa il 24 settembre
– Halloween a Grazzano Visconti il 31 ottobre
Castello:
– Il castello è visitabile durante l’anno ma è consigliabile consultare il sito ufficiale per gli orari e le tariffe. I cani non sono ammessi.

http://www.grazzano.it/

Informazioni per la sosta:
Parcheggio Auto e Camper, Via Castello 301 – 29020 Grazzano Visconti
Il parcheggio è a pagamento giornaliero e senza servizi.

GPS 44.932129860761684, 9.670996925872414

https://goo.gl/maps/vcmmtyzEC9CfCvRf9

Non perderti:

Lascia un commento

GirareLiberi.it é un organo di informazione indipendente in corso di registrazione presso il Tribunale.

Foto, video, documenti, testi ed elaborazioni grafiche pubblicati sono di proprietà della Redazione, degli autori o dei fornitori di GirareLiberi.

Dati, foto, video e contenuti che ci venissero proposti da lettori, fornitori e inserzionisti o terze parti, vengono da noi usati in quanto liberi da diritti. Potranno essere da noi pubblicati senza menzione di origine.   I testi, le foto, le elaborazioni grafiche  e i video editi da GirareLiberi non possono essere copiati o tuttavia utilizzati in forma digitale o cartacea. Non é consentita la diffusi o rielaborazione  anche se solo parziale  senza il consenso espresso della Redazione.

@2021 – P.Iva IT02613410204   GirareLiberi Srl