Home Mete Italia Parrano, borgo Cittaslow

Parrano, borgo Cittaslow

da Redazione
12 letture

Parrano è una piccola realtà che conta meno di 500 abitanti in provincia di Terni, in Umbria. La cittadina, di forma allungata, si distende lungo due strade che partono da una piazza centrale e che attraversano un reticolo di viuzze che danno al borgo una fisionomia tipicamente medievale. Nel tempo fu edificata una struttura difensiva muraria, sorta nella metà del secolo XIV. Successivamente, nel secolo XVII l’aspetto trecentesco fu in parte alterato da interventi di ristrutturazione. Nonostante le successive operazioni urbanistiche, le case che formano Parrano sono semplici e lineari, e sono rarissime le costruzioni che hanno la struttura di palazzo.

Il castello domina l’abitato di Parrano, ed è stato il nucleo attorno a cui si sviluppò il borgo. Costruito in posizione strategica su rovine romane, aveva il ruolo di avvistamento dalle due alte torri merlate a pianta quadrata che sono situate agli estremi. Dispone di un giardino pensile, le cui mura di sostegno vennero edificate durante una ristrutturazione nel Settecento e che permettono l’ingresso attraverso la Porta Ripa e la Porta Piazza.

Alle pendici dell’altura dove sorge il paese di Parrano si apre un articolato complesso di grotte di origine carsica, noto come Tane del Diavolo, mentre all’inizio della gola si trova un laghetto termale dove è possibile godersi un bagno rilassante. A completare l’offerta in paese sorge il Parco Termale Bagno del Diavolo.

Nella cittadina umbra, che fa parte del circuito Cittaslow, sono soprattutto gli eventi a portare una sensibilità sostenibile nella comunità. In maggio la festa della terra, in giugno la festa dell’acqua, in novembre la festa dell’aria. Appuntamenti che diventano occasione per mettere l’accento rispettivamente sulla biodiversità declinata al buon vivere, sull’acqua e le terme come bene inestimabile, sulla qualità dell’aria.

Parrano
https://goo.gl/maps/FQ8qHicmeZkWfu3K9

Non perderti:

Lascia un commento

GirareLiberi.it é un organo di informazione indipendente in corso di registrazione presso il Tribunale.

Foto, video, documenti, testi ed elaborazioni grafiche pubblicati sono di proprietà della Redazione, degli autori o dei fornitori di GirareLiberi.

Dati, foto, video e contenuti che ci venissero proposti da lettori, fornitori e inserzionisti o terze parti, vengono da noi usati in quanto liberi da diritti. Potranno essere da noi pubblicati senza menzione di origine.   I testi, le foto, le elaborazioni grafiche  e i video editi da GirareLiberi non possono essere copiati o tuttavia utilizzati in forma digitale o cartacea. Non é consentita la diffusi o rielaborazione  anche se solo parziale  senza il consenso espresso della Redazione.

@2021 – P.Iva IT02613410204   GirareLiberi Srl