Home Enogastronomia “Formaggi & Sorrisi – Cheese and Friends Festival” edizione 2024

“Formaggi & Sorrisi – Cheese and Friends Festival” edizione 2024

da Redazione
10 letture

“Formaggi & Sorrisi, Cheese & Friends Festival”, giunto alla sua quarta edizione, torna nel cuore di Cremona, dal 12 al 14 aprile, per accogliere gli amanti di latticini e degustazioni a tema. Dedicato alla celebrazione dei formaggi italiani di alta qualità, questo evento sempre più apprezzato e promette esperienze sensoriali uniche per tutti gli appassionati di buon cibo e di enogastronomia.
Dal Tirolo alla Puglia, passando per i territori lombardi, le montagne piemontesi e la tradizione sarda, la nuova edizione del “Formaggi & Sorrisi, Cheese & friends festival 2024” riunisce il meglio dei prodotti caseari di tutta Italia, orgoglio del marchio Made in Italy, per offrire ai visitatori un viaggio lungo tutta la penisola all’insegna dell’eccellenza.

L’Italia potrà essere percorsa a morsi, con escursioni del gusto in ogni angolo della penisola che, a numero di tipologie prodotte, è imbattibile. Secondo i dati di TasteAtlas, periodico specializzato in enogastronomia, considerato una sorta di atlante online del cibo, il nostro Paese supera la Francia nella varietà di formaggi: ben 487, quasi il doppio di quelli d’Oltralpe. Non solo: secondo la stessa rivista, in testa alla sua classifica 2023 sui primi dieci formaggi i primi otto sono italiani.
L’intento del Festival dedicato a questo cibo unico e sfaccettato è proprio quello di raccogliere la più ampia selezione possibile di formaggi italiani rappresentativi di disparati luoghi di provenienza, raccontandone storia e tradizioni. I visitatori avranno l’opportunità di assaporare i “padroni di casa” Grana Padano e Provolone Valpadana DOP nelle loro diverse, sorprendenti sfumature; oppure, sempre restando nel territorio lombardo, il Gorgonzola e il Salva cremasco DOP (quest’ultimo consumato in Lombardia fin dal 1600), o i formaggi con latte di bufala prodotti anche in nord Italia, fino a quelli più ricercati come i prodotti tipici di Amatrice (provola, pecorino, caprini, caciocavallo, formaggi al tartufo, rum e tabacco).

Toscana e Sardegna, regioni particolarmente vocate alla realizzazione di prodotti caseari derivanti da latte di pecora e di capra, saranno interpretate a tavola da una scelta selezionata di latticini tipici. I formaggi di alpeggio condurranno i degustatori ad alta quota, dove gli animali pascolano su prati incontaminati che conferiscono a prodotti quali Asiago (Veneto), Montasio (Friuli), Bitto e Casera (Sondrio e Val Brembana) – solo per citarne alcuni – tipici sentori di vegetali fermentati o leggermente fruttati e dal sapore amaro. La piccola Regione della Val D’Aosta darà mostra di sé dimostrando come sia ricca di produzioni differenziate: oltre alla Fontina DOP e al Vallee d’Aoste Fromadzo DOP non si può non citare la Toma di Gressoney o il Reblec de crama. Il Piemonte farà mostra di sé rappresentato da prelibatezze come Castelmagno, Raschera, Murazzano. Il sud darà il suo contributo con i siciliani come il Ragusano DOP, l’antico Canestrato, la Provola dei Nebrodi DOP. Immancabili il Caciocavallo Silano DOP e le ormai internazionali e utilizzatissime in tutte le ricette in giro per il mondo Burrata di Andria IGP e Mozzarella di Bufala campana DOP.

A interpretare i territori d’Italia a tavola non ci saranno solo i formaggi. L’edizione sarà arricchita da percorsi gustativi inaspettati e stuzzicanti; gli stand proporranno prelibatezze abbinabili ai prodotti vaccini e ovini, tra le quali mostarde, composte, salse agrodolci e accoppiate vincenti con birre artigianali che, per caratteristiche organolettiche, si sposano egregiamente con essi.
Il viaggio nei sapori si arricchisce con una tappa che si ferma al Villaggio della Mostarda, allestito nel cuore della manifestazione in Piazza Roma, in cui i produttori artigianali faranno sfoggio delle loro migliori creazioni per sugellare l’unione sensoriale che lega da sempre in tavola la mostarda ai formaggi.
Ogni formaggio sarà un viaggio sensoriale attraverso i paesaggi, le tradizioni, le eccellenze enogastronomiche del nostro Paese.

“Formaggi & Sorrisi” non è solo degustazioni di latticini. Il ricco palinsesto di questa rinnovata edizione prevede show-cooking con chef stellati, sessioni di assaggio con vino e birra, laboratori per bambini, una competizione tra cascine produttrici di formaggi selezionati per le loro particolarità che li rendono unici, musica itinerante e spettacoli che coinvolgeranno il pubblico.

L’ingresso è gratuito e gli stand saranno aperti dalle ore 9:00 alle 20:00.
Sito web: www.formaggiesorrisi.it
Facebook: @formaggiesorrisi
Instagram: @formaggiesorrisiofficial

Non perderti:

Lascia un commento

GirareLiberi.it é un organo di informazione indipendente in corso di registrazione presso il Tribunale.

Foto, video, documenti, testi ed elaborazioni grafiche pubblicati sono di proprietà della Redazione, degli autori o dei fornitori di GirareLiberi.

Dati, foto, video e contenuti che ci venissero proposti da lettori, fornitori e inserzionisti o terze parti, vengono da noi usati in quanto liberi da diritti. Potranno essere da noi pubblicati senza menzione di origine.   I testi, le foto, le elaborazioni grafiche  e i video editi da GirareLiberi non possono essere copiati o tuttavia utilizzati in forma digitale o cartacea. Non é consentita la diffusi o rielaborazione  anche se solo parziale  senza il consenso espresso della Redazione.

@2021 – P.Iva IT02613410204   GirareLiberi Srl