Home Eventi Festa delle Camelie di Velletri

Festa delle Camelie di Velletri

da Redazione
30 letture

Velletri è la città che più si lega allo splendido fiore originario del Giappone e si prepara ad omaggiarlo con l’attesissima Festa delle Camelie, giunta alla ventottesima edizione e con un programma ricco e variegato che va dal 15 al 17 marzo 2024. L’iniziativa, patrocinata dal Comune di Velletri e dalla Regione Lazio, è organizzata dalla Fondazione De Cultura e si avvale della sponsorizzazione di importanti realtà del territorio quali Banca Popolare del Lazio, Class Auto e Beccia Prati.


La camelia, nome scelto dal celebre botanico Linneo, è un fiore importato in Europa dal Giappone che ha trovato a Velletri un habitat naturale particolarmente favorevole per la sua proliferazione. Il genere “Camellia” include piante a portamento arbustivo o ad alberello, sempreverdi, alte anche più di dieci metri e con foglie lucide e lisce. Molto suggestiva la colorazione dei fiori, semplici o doppi: rossi, bianchi, rosei e a seconda delle specie anche profumati.


Il centro storico delle cittadina laziale si popolerà di colori e musica, per celebrare la camelie attraverso esposizioni floro-vivaistiche, arte, musica e degustazione. Già il logo suggerisce lo spirito della festa, che vuole abbinare la componente popolare a quella raffinata propria delle caratteristiche del fiore, in attesa dell’ufficializzazione del programma definitivo, che vedrà l’inaugurazione venerdì 15 con il convegno tecnico e poi tantissime iniziative nel week end. Dall’organizzazione trapelano alcune novità su allestimenti e iniziative: tutto il centro storico sarà interessato da composizioni floreali a tema camelia, con molte postazioni dedicate ad arte e musica, e stand di tutti i tipi. Una grande area food troverà posto in Piazza Caduti sul Lavoro, dove sarà ubicato anche il palco per i concerti e gli spettacoli. Gli allestimenti lungo Corso della Repubblica e nelle piazze principali faranno il paio con le visite guidate nei giardini e nei camelieti privati, oltre ai consueti tour in cantina.

A cura di Roberto Serassio

Non perderti:

Lascia un commento

GirareLiberi.it é un organo di informazione indipendente in corso di registrazione presso il Tribunale.

Foto, video, documenti, testi ed elaborazioni grafiche pubblicati sono di proprietà della Redazione, degli autori o dei fornitori di GirareLiberi.

Dati, foto, video e contenuti che ci venissero proposti da lettori, fornitori e inserzionisti o terze parti, vengono da noi usati in quanto liberi da diritti. Potranno essere da noi pubblicati senza menzione di origine.   I testi, le foto, le elaborazioni grafiche  e i video editi da GirareLiberi non possono essere copiati o tuttavia utilizzati in forma digitale o cartacea. Non é consentita la diffusi o rielaborazione  anche se solo parziale  senza il consenso espresso della Redazione.

@2021 – P.Iva IT02613410204   GirareLiberi Srl