Home Mete Italia Esplorando i trabocchi in camper lungo la costa abruzzese

Esplorando i trabocchi in camper lungo la costa abruzzese

da Redazione
23 letture

La Costa dei Trabocchi è il tratto di costa abruzzese che va da Ortona a Vasto per circa 50 chilometri, caratterizzata da una serie di trabocchi sul mare Adriatico, le vecchie palafitte in legno che venivano tradizionalmente utilizzate per la pesca. Il paesaggio è variegato tra scogliere a picco, calette nascoste, spiagge sabbiose.

I trabocchi rappresentano un’opera d’ingegneria sorprendente e concepiti per resistere nel tempo e alle intemperie. Alcuni di essi, grazie a una manutenzione costante, hanno superato i cento anni di vita e tra i più celebri si distingue il trabocco di Punta Turchino, icona dell’Abruzzo, eretto nel 1860 e immortalato da D’Annunzio.

La Costa dei Trabocchi parte a Nord da Ortona, borgo di indiscutibile fascino, situata su un promontorio che regala panorami di straordinaria suggestione. Le antiche mura, erette a difesa della città nel Medioevo, cingono un dedalo di vicoli suggestivi, impreziositi da palazzi signorili e botteghe artigiane. Posizionato su una rupe che si protende sul mare, il Castello Aragonese offre una vista impareggiabile sulla costa di Ortona. Proseguendo in camper verso sud si arriva a San Vito Chietino, pittoresca cittadina dalle radici medievali, con il suo centro storico arricchito da antiche chiese, resti delle mura difensive e diversi punti panoramici che offrono viste spettacolari. Questo tratto di costa è rinomato per le sue naturali scogliere e ospita il suggestivo “Promontorio del Turchino”, dove le acque cristalline assumono tonalità turchesi, regalando uno spettacolo di rara bellezza.

Fra un trabocco e l’altro si giunge Punta Aderci, un’incantevole estremità immersa nel territorio di Vasto che accoglie la Riserva naturale regionale omonima; tutelato per la presenza di specie botaniche caratteristiche dell’ambiente e la ricchezza di avifauna che lo popola, le spiagge sono celebri per la loro straordinaria bellezza.
La costa dei Trabocchi si conclude a Sud con Vasto, il cui affascinante centro storico è dominato dal magnifico Castello Caldoresco e dalla splendida Cattedrale di San Giuseppe. Il cuore storico, intricato labirinto di vicoli medievali, animate piazze e sontuosi palazzi, costituisce un affascinante racconto di secoli di storia.

Non perderti:

Lascia un commento

GirareLiberi.it é un organo di informazione indipendente in corso di registrazione presso il Tribunale.

Foto, video, documenti, testi ed elaborazioni grafiche pubblicati sono di proprietà della Redazione, degli autori o dei fornitori di GirareLiberi.

Dati, foto, video e contenuti che ci venissero proposti da lettori, fornitori e inserzionisti o terze parti, vengono da noi usati in quanto liberi da diritti. Potranno essere da noi pubblicati senza menzione di origine.   I testi, le foto, le elaborazioni grafiche  e i video editi da GirareLiberi non possono essere copiati o tuttavia utilizzati in forma digitale o cartacea. Non é consentita la diffusi o rielaborazione  anche se solo parziale  senza il consenso espresso della Redazione.

@2021 – P.Iva IT02613410204   GirareLiberi Srl