Home Mete Italia Bike Adventure Trail a Bormio

Bike Adventure Trail a Bormio

da Redazione
25 letture tempo di lettura 3 minuti

L’estate a Bormio è ricca di percorsi e appuntamenti sulle due ruote, per amatori o ciclisti esperti come il consueto Enjoy Stelvio Valtellina, l’iniziativa che vede la periodica chiusura al traffico dei leggendari passi alpini o gli latri Granfondo Stelvio Santini, la Tour Transalp, la Re Stelvio Mapei, l’Alta Valtellina Bike Marathon, l’Haute Route Dolomites e il Gavia Pass 2K22

Bormio 360 Adventure Trail
Grande novità per l’estate 2022 è invece il Bormio 360 Adventure Trail, itinerario ad anello di 140 km che si sviluppa tra 837 e 2.462 m nel Parco Nazionale dello Stelvio. Suddiviso in 10 tappe, di lunghezza e difficoltà differenti, percorribili in MTB, e-bike (o volendo anche a piedi), consente di rimanere sempre in quota per godere di panorami mozzafiato, ma anche per vivere un’esperienza a contatto della natura, su terreni diversi, tra strade asfaltate e sentieri sterrati, in luoghi remoti e su percorsi isolati.
Bormio 360 è il primo itinerario in quota che compie un anello completo attorno al comprensorio di Bormio, da Valdidentro a Valfurva, da Valdisotto a Sondalo, attraversando alcune delle valli più suggestive del Parco Nazionale dello Stelvio, come i Laghi di Cancano, la Val di Rezzalo e la Valle dei Forni.
Un’avventura perfetta da vivere in sella alla MTB con i suoi sali-scendi sui versanti delle valli più selvagge del Parco Nazionale dello Stelvio, ma è possibile percorrere l’itinerario anche a piedi, una tappa alla volta.

Bormio 360 è suddiviso in dieci tappe tematiche, di lunghezza e difficoltà differenti: ripercorre gli antichi sentieri della transumanza, le strade militari della Prima Guerra Mondiale, la viabilità realizzata per i grandi lavori idroelettrici e tutti quei percorsi che sono sempre serviti per la mobilità delle popolazioni alpine.
Ogni tappa permette di esplorare un particolare aspetto storico, culturale, ambientale o etnografico che contraddistingue le montagne del comprensorio di Bormio. Ad esempio, la tappa Sentiero dei Ghiacci conduce alla scoperta di uno dei più vasti ghiacciai d’Italia, il Ghiacciaio dei Forni; oppure la tappa del Sentiero dei Maghét si sviluppa in quella parte di sentiero, fra i boschi del Monte Reit che tradizione vuole fosse una volta popolato da folletti leggendari; ovviamente non può mancare la tappa del Sentiero dell’Acqua, nei pressi degli stabilimenti termali e delle dighe di Cancano, che ci ricorda l’importanza di questo elemento per Bormio; ci sono poi il Sentiero dei Minerali, il Sentiero delle Malghe, il Sentiero delle Streghe, il Sentiero dei Rododendri e altro ancora

Tutte le tappe nel dettaglio: www.bormio360.eu

Non perderti:

Lascia un commento

GirareLiberi.it é un organo di informazione indipendente in corso di registrazione presso il Tribunale.

Foto, video, documenti, testi ed elaborazioni grafiche pubblicati sono di proprietà della Redazione, degli autori o dei fornitori di GirareLiberi.

Dati, foto, video e contenuti che ci venissero proposti da lettori, fornitori e inserzionisti o terze parti, vengono da noi usati in quanto liberi da diritti. Potranno essere da noi pubblicati senza menzione di origine.   I testi, le foto, le elaborazioni grafiche  e i video editi da GirareLiberi non possono essere copiati o tuttavia utilizzati in forma digitale o cartacea. Non é consentita la diffusi o rielaborazione  anche se solo parziale  senza il consenso espresso della Redazione.

@2021 – P.Iva IT02613410204   GirareLiberi Srl