Home Mete Estero Sainte Suzanne, perla della Moyenne

Sainte Suzanne, perla della Moyenne

da Helene Barale
20 letture

Nel Dipartimento della Moyenne nei Paesi della Loira, appollaiata su un promontorio roccioso, si trova la piccola cittadina di Sainte Suzanne et Chammes che, seppur ancor poco nota al turismo italiano, vanta una serie di importanti riconoscimenti.
E’ stata inserita tra i Più Bei Villaggi di Francia, tra le Piccole Città di Carattere, tra i Paesi d’Arte e Storia e, infine, tra le Stazioni Verdi di Villeggiatura diventando l’unica città francese ad avere insieme tutti questi titoli. Sicuramente ottimi presupposti per decidere di organizzare la sua visita che, viste le ridotte dimensioni, non richiederà più di mezza giornata. Posta tra le pianure d’Anjou e i monti Coevrons, l’idilliaca Sainte Suzanne ha mantenuto intatta la sua atmosfera d’altri tempi dove, fra tutti, regnano pace e tranquillità perfetti per andare alla scoperta del suo centro storico, ad un ritmo lento e rilassato.

La storia è di tutto rispetto, l’antica fortezza romanica risale all’XI secolo e ha permesso alla città di essere l’unica ad aver resistito agli assalti di Guglielmo il Conquistatore e di rimanere inespugnata per più di tre secoli. Caduta in mano degli inglesi solo nel 1425, viene riconquistata dai Francesi quattordici anni dopo e di fatto mantiene la sua importanza economica e commerciale fino alla metà del XIX secolo, grazie alla presenza di ben 17 mulini che alimentavano le sue cartiere e all’istituzione di un granaio del sale.

Il Torrione, oggi munito di passerelle, permette di godere di una vista mozzafiato sui dintorni, spaziando tra pianure, colline e montagne. Il Castello, che insieme ai bastioni è classificato Monumento Storico, è stato edificato sulle rovine dell’antica fortezza a inizi del 1600 da Guillaume Fouquet de la Varenne come dimora nobiliare. L’intero complesso fortificato è costituito da un cortile interno di forma triangolare, 11 torri di cui 8 rotonde e 3 quadrate e un fossato sul lato occidentale che lo separa dal villaggio.

La visita di Sainte Suzanne può iniziare dal Castello che ospita il Centro di Interpretazione dell’Architettura e del Patrimonio destinato al mantenimento del patrimonio storico e culturale ma anche ad accogliere mostre temporanee, eventi e workshop.

Proseguiamo poi lungo le pittoresche stradine acciottolate, in un saliscendi su cui si affacciano deliziose abitazioni adorne di fiori e rampicanti.


Lungo la Grand Rue si trova il Musée de l’Auditoire (Museo delle Udienze) dove, attraverso otto sale, si può andare alla scoperta della città e delle varie epoche che ne hanno fatto la storia: Epoca Celtica, Medio Evo, XVI Secolo, Rivoluzione Francese e Periodo Industriale. Merita quindi una sosta la Chiesa di Sainte Suzanne, ricostruita nel XVI secolo e successivamente restaurata nel 1884 conservando unicamente il portale cinquecentesco.

Terminata l’esplorazione del centro storico ci congediamo da Sainte Suzanne con una bucolica passeggiata lungo il fiume Erve, denominata pittorescamente Il Sentiero delle Dame, fino a raggiungere il Moulin a Papier, un mulino in cui ancora si produce la carta e che propone visite guidate con dimostrazioni di una tecnica che risale al XIII secolo.

Sainte Suzanne

https://goo.gl/maps/EWz2vxF3McVgeq1v5

Informazioni per la visita:
Castello:
– € 4,00 adulti
– gratuito -18 anni
– orario: da settembre a giugno 10:00-12:30 e 13:30-17:30, luglio e agosto 10:00-19:00
Museo delle udienze
– € 4,00 adulti
– € 2,00 ragazzi 10 -18 anni
– orario: maggio, giugno, settembre e ottobre tutti i weekend 10:00-13:00 e 14:00-18:00, luglio e agosto da mercoledì a domenica 11:00-19:00
Mulino della Carta
– € 8,00 adulti
– € 4,00 ragazzi 6-17 anni
– orario: luglio e agosto dal martedì alla domenica 14:30-16:30, settembre solo alcuni weekend.

Informazioni per la sosta:
– Area Sosta Camper, Circuito Pass Etapes – Rue du Camp des Anglais Sainte Suzanne (GPS 48.099360, -0.350747) a pagamento con servizi di C/S e allaccio elettrico
– Glamping Sainte Suzanne, Rue de la Croix Couverte – Sainte Suzanne (GPS 48.094379, -0.356833) Tel. +33 2 43 10 49 60

Link utili:
https://patrimoine.lamayenne.fr/sainte-suzanne
https://museeauditoire.wixsite.com/museedelauditoire
https://www.moulin-papier.com/

Non perderti:

Lascia un commento

GirareLiberi.it é un organo di informazione indipendente in corso di registrazione presso il Tribunale.

Foto, video, documenti, testi ed elaborazioni grafiche pubblicati sono di proprietà della Redazione, degli autori o dei fornitori di GirareLiberi.

Dati, foto, video e contenuti che ci venissero proposti da lettori, fornitori e inserzionisti o terze parti, vengono da noi usati in quanto liberi da diritti. Potranno essere da noi pubblicati senza menzione di origine.   I testi, le foto, le elaborazioni grafiche  e i video editi da GirareLiberi non possono essere copiati o tuttavia utilizzati in forma digitale o cartacea. Non é consentita la diffusi o rielaborazione  anche se solo parziale  senza il consenso espresso della Redazione.

@2021 – P.Iva IT02613410204   GirareLiberi Srl