Home Eventi Etruschi all’Elba

Etruschi all’Elba

da Redazione
52 letture tempo di lettura 4 minuti Isola d'Elba

Curato da Sabrina Busato e Patrizia Lupi, torna Elba degli Etruschi per il secondo anno consecutivo, progetto teso alla valorizzazione del patrimonio etrusco-minerario elbano, finanziato, lo scorso anno, dalla Regione Toscana alla quale hanno partecipato oltre venti soggetti pubblici e privati. Per la stagione 2022 Elba degli Etruschi riconferma il partenariato tra i soggetti già coinvolti ed amplia l’offerta di animazione nel territorio attraverso eventi di più ampio respiro.

Un programma di incontri, manifestazioni, momenti di spettacolo che partono dalla fine di giugno fino ai primi di luglio, volti alla divulgazione del tema per attirare l’attenzione degli abitanti e dei turisti sull’argomento, anche attraverso momenti di intrattenimento e spettacolo, proposti dalle Pro Loco elbane e dai relativi Comuni che si svolgeranno a Porto Azzurro, Rio e Marciana Marina.

Mercoledì 29 giugno, alle ore 17,30 a Porto Azzurro, presso l’Azienda Agricola Arrighi, archeotrekking in vigna e degustazione, con la narrazione di Antonio Arrighi che racconterà della vinificazione ai tempi degli antichi greci, etruschi e romani e dei suoi esperimenti, conosciuti e premiati in tutto il mondo, per la realizzazione dei vini in anfora e del “vino marino” Nesos. I posti sono limitati, si accettano prenotazioni fino a 30 persone chiamando il numero +39 351 719 5991 della Pro Loco di Porto Azzurro.

Giovedì 30, venerdì 1 e sabato 2 luglio ore 20 a Nisporto (Rio) sarà ricostruita, a partire dalle 18, un’abitazione etrusca ed aperti laboratori didattici per bambini e adulti e sarà possibile assistere a spettacoli di intrattenimento. L’allestimento si trova alla fine della strada per Nisporto e sarà a cura del gruppo di rievocazione storica Ruva Leu (Leoni di Nemea). Nell’occasione il Ristorante Aquasalata ha organizzato un simposio “A cena con gli Etruschi” al quale è possibile partecipare con prenotazione per un numero limitato di posti. Ad accogliere i commensali i klinai, il gioco del kottabos, pietanze e vino servito alla maniera etrusca dal cratere, nelle brocche e nei kylikes
Durante la cena, a partire dalle ore 20,00, la narrazione sarà affidata all’enologo Carlo Ettore ed all’archeologo Fabio Spagiari. Il menù è curato da Mauro Raschi e Felice Sapio, che hanno condotto un’accurata ricerca sugli ingredienti e il cibo che usavano gli Etruschi. Si consigliano per chi arriva in auto il parcheggio su due livelli a Nisporto in fondo alla strada o presso il parcheggio che si trova nelle adiacenze della Fornace, raggiungendo il luogo dell’evento a piedi lungo la bellissima spiaggia di Nisporto. Chi volesse venire vestito alla maniera etrusca lo può fare attenendosi ai costumi dell’epoca con tuniche e chitoni in lino drappeggiati e corone di fiori e foglie sulla testa.
Per l’evento, che comprende la cena a pagamento (euro 60,00 a persona) per sole 50 persone, oltre allo spettacolo ed alle presentazioni degli esperti, dato il numero limitato di posti, si consiglia di prenotare indicando una delle tre giornate, al numero +39 346 6977279 – 0565 963027

Domenica 3 – lunedì 4 – martedì 5 luglio ore 21.30 a Marciana Marina in Piazzale Bernotti nelle adiacenze della sede della Pro Loco, in fondo a Viale Regina Margerita all’ingresso del Porto turistico, sotto la Torre. Ciclo di incontri “Gli Etruschi: bellezza, arti e cultura” con passeggiate, degustazioni, rievocazioni e incontri culturali. Nell’arco di tre conferenze archeologi, giornalisti, artisti, musicisti, racconteranno lo stile di vita etrusco. A partire dalle ore 19 verranno ricostruiti ambienti etruschi e realizzati laboratori per bambini e adulti, grazie alla partecipazione del gruppo di rievocazione storica Ruva Leu (Leoni di Nemea ) sotto la direzione di Mattia Gatto, che si propone di rievocare, attraverso la corretta e filologica riproduzione archeologica, la cultura del mondo etrusco nel periodo compreso fra il V°-IV° secolo a.C. Lunedì 4 luglio si terrà inoltre uno spettacolo di musica etrusca con Francesco Landucci e Cinzia Murolo del progetto Rasenna Echoes, gruppo di ricerca nell’ambito della musica, del canto, della danze e delle essenze degli Etruschi. Il 4 luglio alle ore 9,00 archeotrekking alla ricerca delle piante e delle essenze usate dagli etruschi sia in cucina che per la cura del corpo con appuntamento presso la sede della Pro Loco di Marciana Marina in Piazzale Bernotti.

Marciana Marina

Il calendario delle conferenze a Marciana Marina, tutte a titolo gratuito, prevede:
3 luglio, ore 21,30 Conferenza: “Le rotte in Etruria fra isole e continente” con la partecipazione di Sabrina Busato, curatrice del progetto Elba degli Etruschi, dell’archeologa Carolina Megale Direttrice del museo etrusco di Populonia e Amministratore di Past Experience, di Viola Luti, assessore al turismo del Comune di Volterra, e della giornalista Patrizia Lupi.
4 luglio, ore 21,30 Conferenza “La bellezza, i profumi e la cura del corpo ai tempi degli Etruschi” con la partecipazione dell’archeologo Alessandro Furiesi, direttore della Pinacoteca di Volterra, presentato da Patrizia Lupi e Sabrina Busato. Durante la serata si assisterà allo spettacolo “Suoni e profumi degli Etruschi” con Francesco Landucci e Cinzia Murolo del progetto Rasenna Echoes, gruppo di ricerca nell’ambito della musica, del canto, delle danze e delle essenze degli Etruschi
5 luglio, ore 21,30 Conferenza “Le risorse agricole e i piatti del banchetto etrusco” con la partecipazione dell’archeologa Carolina Megale, del viticoltore Antonio Arrighi con degustazione di vini.
Si consigliano i parcheggi di Via Aldo Moro. Prenotazioni ed informazioni presso la sede della Pro Loco chiamando al +39 344 4203552 o scrivendo a prolocomarcianamarina@gmail.com

Per informazioni
FEISCT Federazione Europea itinerari Storici Culturali Turistici + 39 371 1790154
Pro Loco Porto Azzurro +39 351 719 5991
Pro Loco Rio + 39 0565 962004
Pro Loco Marciana Marina Tel + 39 344 4203552

Foto: cortesia SEIF – Sea Essence International Festival

Non perderti:

Lascia un commento

GirareLiberi.it é un organo di informazione indipendente in corso di registrazione presso il Tribunale.

Foto, video, documenti, testi ed elaborazioni grafiche pubblicati sono di proprietà della Redazione, degli autori o dei fornitori di GirareLiberi.

Dati, foto, video e contenuti che ci venissero proposti da lettori, fornitori e inserzionisti o terze parti, vengono da noi usati in quanto liberi da diritti. Potranno essere da noi pubblicati senza menzione di origine.   I testi, le foto, le elaborazioni grafiche  e i video editi da GirareLiberi non possono essere copiati o tuttavia utilizzati in forma digitale o cartacea. Non é consentita la diffusi o rielaborazione  anche se solo parziale  senza il consenso espresso della Redazione.

@2021 – P.Iva IT02613410204   GirareLiberi Srl