Home Eventi Caccia al tesoro nelle Langhe

Caccia al tesoro nelle Langhe

da Redazione
15 letture

Mercoledì 1° maggio 2024 tornerà la Caccia al Tesoro nelle Langhe, giunta alla XIV edizione ed ambientata tra le suggestive colline patrimonio Unesco e la città di Alba, con un format sempre più dinamico ed entusiasmante.
L’avventura avrà inizio ad Alba e permetterà di scoprire, con prove di gioco, visite guidate e degustazioni enogastronomiche, le zone più belle delle Langhe. Tra le tappe, oltre alle cantine che aderiscono all’iniziativa, sono privilegiati i beni culturali della città di Alba e del territorio langarolo.

Ma c’è di più! In un’ottica di sostenibilità etica e ambientale, la quattordicesima edizione della Caccia al Tesoro nelle Langhe supporterà il progetto Salva le api. Parte dell’incasso ottenuto dall’iniziativa sarà infatti devoluto alla salvaguardia dell’ambiente e alla sopravvivenza delle api. Salva le Api è una Onlus di Sanfrè (CN) che si impegna a seminare campi di piante mellifere e reinserire concretamente alveari in natura per mitigare gli impatti negativi del cambiamento climatico e delle minacce che l’apicultura affronta quotidianamente.
La caccia seguirà un itinerario suggestivo che partirà dalla città di Alba, per poi snodarsi attraverso il territorio langarolo, unico al mondo e Patrimonio dell’Umanità UNESCO dal 2014. Un teatro a cielo aperto caratterizzato da panorami mozzafiato colorati da splendidi vigneti, musei, castelli, teatri e piccoli borghi. Si arriverà a toccare il cuore più profondo delle Langhe assaporando a pieno le colline da cui nascono alcuni tra i più pregiati vini d’Italia, che verranno degustati direttamente nelle cantine della zona.
Questa iniziativa è rivolta a tutti gli enoturisti e a chi vuole trascorrere una giornata in compagnia di amici o in famiglia per scoprire le bellezze e le prelibatezze di questo magnifico territorio.

Alba

Per permettere ai partecipanti di godere delle molteplici bellezze del territorio, l’itinerario proposto per la Caccia al Tesoro nelle Langhe toccherà un’ampia fetta delle Langhe, per questo andrà percorso in automobile, camper o in motocicletta.
La Caccia al Tesoro non sarà una gara e i partecipanti saranno tenuti a rispettare orari prestabiliti. L’obiettivo è quello di trascorrere una giornata divertente e giocosa in splendida compagnia! Il tesoro più importante che i partecipanti porteranno a casa sarà quello di aver scoperto parte di un territorio prezioso e ricco di risorse. Si avrà la possibilità di farne esperienza a 360°, dal momento che le tappe con i relativi indizi saranno contraddistinte da temi come l’enogastronomia, le tradizioni popolari, l’arte e la storia del territorio, per immedesimarsi e respirare fino in fondo l’atmosfera langarola.

Gli itinerari della Caccia al Tesoro saranno realizzati in modo tale che le squadre partecipanti possano distribuirsi su percorsi diversi, ma omogenei per caratteristiche, piacevolezza e lunghezza.
Il costo della Caccia al Tesoro nelle Langhe è di €35.
Ogni partecipante potrà pagare per un massimo di 5 persone per formare la propria squadra.
Nella quota sono compresi: 1 kit di gioco (1 per squadra), 1 accesso all’applicazione di gioco (1 per squadra), 1 calice con tasca (1 per persona), visite guidate nelle strutture, degustazioni e 1 omaggio finale.
Info:www.turismoinlanga.it
A cura di Roberto Serassio

Non perderti:

Lascia un commento

GirareLiberi.it é un organo di informazione indipendente in corso di registrazione presso il Tribunale.

Foto, video, documenti, testi ed elaborazioni grafiche pubblicati sono di proprietà della Redazione, degli autori o dei fornitori di GirareLiberi.

Dati, foto, video e contenuti che ci venissero proposti da lettori, fornitori e inserzionisti o terze parti, vengono da noi usati in quanto liberi da diritti. Potranno essere da noi pubblicati senza menzione di origine.   I testi, le foto, le elaborazioni grafiche  e i video editi da GirareLiberi non possono essere copiati o tuttavia utilizzati in forma digitale o cartacea. Non é consentita la diffusi o rielaborazione  anche se solo parziale  senza il consenso espresso della Redazione.

@2021 – P.Iva IT02613410204   GirareLiberi Srl