Home Eventi Peperoncino: la fiera più piccante del mondo a Rieti

Peperoncino: la fiera più piccante del mondo a Rieti

da Redazione
24 letture fiera mondiale del peperoncino a Rieti

Add Your Heading Text Here

[rt_reading_time label="Tempo di lettura:" postfix="minuti" postfix_singular="minuto"]

“Uno sforzo enorme, una vera e propria impresa, sia per riproporre questo importante evento, sia nell’organizzarlo nella tradizionale e suggestiva cornice del Centro Storico” ha dichiarato Livio Rositani, Presidente del Comitato, durante l’inaugurazione di questa edizione della Fiera Mondiale Campionaria del Peperoncino di Rieti, dopo le incognite dovute alla pandemia.

La location individuata quest’anno comprende Piazza Vittorio Emanuele II, Piazza C. Battisti, Largo Alfani, Piazza Oberdan e Piazza Mazzini, oltre al Chiostro di Sant’Agostino e ai Portici del Comune di Rieti.
“Abbiamo compiuto una vera e propria impresa, sia nel riproporre questo importante evento, sia nell’organizzarlo nella tradizionale e suggestiva cornice del Dopo lo stop del 2020 imposto dalla pandemia, la Fiera Mondiale Campionaria del Peperoncino è tornata quest’anno grazie ad uno straordinario sforzo organizzativo, proponendo l’esposizione di oltre 450 varietà di Peperoncino da tutto il mondo, la presenza di oltre 100 stand commerciali e un ricco calendario di eventi e appuntamenti: show cooking, laboratori, enogastronomia, spazi dedicati al wellness e allo sport, mostre d’arte e fotografiche, convegni, presentazioni di libri, concerti e spettacoli (domenica 5 settembre gran finale con Michele Zarrillo).

Un’area di grande interesse dalla Fiera 2021 è quella di Piazza C. Battisti nella quale vengono organizzati show cooking live, degustazioni e Lab Training. Nella stessa location spazio anche al progetto “Made in Rieti” curato dal Comitato Gemellaggi e Relazioni Internazionali del Comune di Rieti per la promozione dell’enogastronomia locale in collaborazione con chef del territorio.

Grazie alla collaborazione con Coldiretti, in Piazza C. Battisti sono proposti laboratori sulla coltivazione del peperoncino. Nella stessa location ogni giorno anche la “consulenza Bio” di agronomi e professionisti del settore sull’utilizzo dei prodotti biologici nell’uso professionale e nell’hobbistica.

In Piazza Vittorio Emanuele sorge lo “Spazio Arte” che ospiterà la mostra “Gli artisti della solidarietà Lions International”, a cura del prof. Gianni Turina con raccolta fondi per il restauro della Madonna di Sommati (Amatrice) danneggiata dal terremoto. Nella stessa location sono proposti laboratori artistici, installazioni e approfondimenti dedicati all’arte. Presso il Teatro Flavio Vespasiano, invece, si potrà visitare la mostra fotografica “Immagini Piccanti” a cura dell’associazione “Il cantico” patrocinata dal Comune di Torricella in Sabina.

Il programma integrale e dettagliato dell’evento, insieme a tutte le news, è consultabile sul sito web
www.fieramondialedelpeperoncino.com
Fiera Mondiale Campionaria del Peperoncino di Rieti è anche su Facebook, Instagram e Youtube.

Nel rispetto della normativa anti covid la fiera prevede limitazioni e obblighi per i visitatori; inoltre l’edizione 2021 vede la collaborazione con la ASL di Rieti che, in un’apposita area della Fiera, offre prestazioni, esami e consulti gratuiti per ogni giorno dell’evento, oltre a mettere a disposizione un Camper per l’effettuazione del test antigenico rapido per tutti coloro che non dispongono di Green Pass ma intendano comunque partecipare all’evento.

Condividi l'articolo

Potrebbe interessarti

Gli ultimi articoli

Non perderti:

Lascia un commento

GirareLiberi.it é un organo di informazione indipendente in corso di registrazione presso il Tribunale.

Foto, video, documenti, testi ed elaborazioni grafiche pubblicati sono di proprietà della Redazione, degli autori o dei fornitori di GirareLiberi.

Dati, foto, video e contenuti che ci venissero proposti da lettori, fornitori e inserzionisti o terze parti, vengono da noi usati in quanto liberi da diritti. Potranno essere da noi pubblicati senza menzione di origine.   I testi, le foto, le elaborazioni grafiche  e i video editi da GirareLiberi non possono essere copiati o tuttavia utilizzati in forma digitale o cartacea. Non é consentita la diffusi o rielaborazione  anche se solo parziale  senza il consenso espresso della Redazione.

@2021 – P.Iva IT02613410204   GirareLiberi Srl