Home Mete Estero Thomas, estroso caffè a Eindhoven

Thomas, estroso caffè a Eindhoven

da Redazione
43 letture L'interno del Thomas Caffè a Eindhoven
[rt_reading_time label="Tempo di lettura:" postfix="minuti" postfix_singular="minuto"]

L’Olanda è spesso meta di viaggi in camper, visitatissima insieme al vicino Belgio non solo per le tante attrazioni turistiche ma anche per la grande organizzazione di servizi e aree di sosta per gli autocaravan. Se il vostro percorso dovesse portarvi ad Eindhoven, città della provincia del Brabante Settentrionale nel Sud dei Paesi Bassi del sud, celebre come centro tecnologico e del design (è la patria della Philips), e conta vari musei ispirati proprio a tecnica e arte del design, mettete in programma una visita al caffè Thomas.
In pieno centro, il caffè “Thomas” vanta una lunga storia, l’interno è una impressionante opera d’arte che copre l’intera superficie di circa 600 mq di pareti e soffitti. Contraddistinto dallo stile barocco con i suoi caratteristici tratti decorativi, è forse il posto più bello dello Stratumseind, la lunga via pedonale di Eindhoven dedicata esclusivamente a bar e pub.
Questo stupefacente locale colpisce per i suoi interni: una scena surreale, onirica, in cui si intrecciano immagini di fantasia, cui nessuna descrizione può rendere giustizia, su un fondo di colore rosa esaltato da materiali chiari come il bancone in marmo bianco, le piastrelle o le grandi lampade. L’opera include una gigantesca scimmia incoronata, una statua volante con una balena, una donna altissima avvolta in un panno, un dinosauro domestico e una ciambella galleggiante.


Il bar con la sua cucina aperta è il cuore pulsante del ristorante: i baristi preparano qui i migliori cocktail d’autore.
I proprietari Martijn Lensink e Paul van Boxtel, hanno deciso recentemente di rinnovare l’ambiente, pensando fuori dagli schemi; il Comitato per i Monumenti del Comune di Eindhoven ha dato loro il via libera alla creazione di uno spazio fantastico opera del duo artistico Studio Giftig composto da Niels van Swaemen e Kaspar van Leek.
L’edificio è stato costruito intorno al 1880 come sala da concerto, per il coro maschile di Eindhoven: in seguito ospitò un laboratorio di mobili. Negli anni ‘ 90 è diventato un caffè con ristorante, molto elitario, dal nome Meneer van Dijk, che voleva rendere omaggio all’architetto dell’edificio, Thomas van Dijk. Oggi, dopo l’ennesima ristrutturazione, si chiama solo semplicemente Thomas.
Da Thomas si può pranzare, cenare, bere e ballare. Il locale è infatti aperto 7 giorni su 7 dalle 11.00 alle 02.00

Thomas
Stratumseind 23 – 5611 Eindhoven
https://thomaseindhoven.nl/

GPS 51.437143293459386, 5.480466113775866
https://goo.gl/maps/xZB5wRR9WqrFYs4x6

Non perderti:

Lascia un commento

GirareLiberi.it é un organo di informazione indipendente in corso di registrazione presso il Tribunale.

Foto, video, documenti, testi ed elaborazioni grafiche pubblicati sono di proprietà della Redazione, degli autori o dei fornitori di GirareLiberi.

Dati, foto, video e contenuti che ci venissero proposti da lettori, fornitori e inserzionisti o terze parti, vengono da noi usati in quanto liberi da diritti. Potranno essere da noi pubblicati senza menzione di origine.   I testi, le foto, le elaborazioni grafiche  e i video editi da GirareLiberi non possono essere copiati o tuttavia utilizzati in forma digitale o cartacea. Non é consentita la diffusi o rielaborazione  anche se solo parziale  senza il consenso espresso della Redazione.

@2021 – P.Iva IT02613410204   GirareLiberi Srl