Home Mete Estero Allacciate le scarpe da trekking ai bambini

Allacciate le scarpe da trekking ai bambini

da Redazione
10 letture

Anche l’Austria è molto sensibile alle camminate slow e sul suo territorio ha predisposto diversi percorsi che gli appassionati troveranno senz’altro di loro gradimento. La valle dello Stubai, peraltro molto vicina al confine del Brennero, ha fatto ancora di più ed ha predisposto alcuni percorsi costruiti su misura per i bambini. Ed infatti, nel centro escursionistico Schlick 2000, dove ci sono tante attrazioni divertenti, didattiche, motorie e naturalistiche, i bambini non si stancheranno certamente di camminare.

Lungo il Sentiero dei Dischi Schlick 2000 che scende dal lago panoramico fino alla stazione intermedia di Froneben, i bambini avranno un disco di legno come fedele compagno di viaggio da sfidare in corse di velocità. Il divertimento consiste nel farlo rotolare nelle apposite scanalature che si trovano a lato del sentiero, molto largo e facilmente accessibile perfino con il passeggino, e risolvere le divertenti stazioni rompicapo.

Il Sentiero delle case sugli alberi: un itinerario che si snoda per 2,5 chilometri dalla stazione intermedia Froneben fino alla località Vergör, a un’altitudine di circa milleduecento metri. Lungo il percorso si incontrano sette case sugli alberi, ognuna con la sua particolarità: la tesoreria degli gnomi con diversi ponticelli da attraversare, il parco giochi degli gnomi dotato di teleferica e ponte sospeso dove divertirsi un mondo, la cucina degli gnomi simile a una casetta delle streghe, ma anche la camera da letto degli gnomi e una stazione d’arrampicata.

Sempre nella Schlick 2000 il nuovo Sentiero dei laghi (Seenweg) invita a fare fresche escursioni ideali nelle calde giornate. Il sentiero inizia alla stazione a monte della nuova Galtbergbahn, passa per l’idilliaco Galtalmsee e arriva al Lago Panorama, dove pace e relax attendono gli ospiti sui lettini di legno in riva al lago.

Partendo dalla stazione a monte della funivia di Kreuzjoch, si può raggiungere la piattaforma panoramica “StubaiBlick” e il sentiero naturalistico che conduce attraverso la flora e fauna della zona. Una chicca per i più avventurosi e gli appassionati di arrampicata è il parco Alpin Erlebnispark, una vera e propria palestra di roccia all’aperto adatta a tutti i livelli di abilità che offre diverse vie ferrate per principianti ed esperti. Qui i bambini trovano aree libere per l’arrampicata su pareti appositamente attrezzate, anche con scivoli e funi per calarsi in modo avventuroso.

Alla stazione a monte di Eisgrat sul Ghiacciaio dello Stubai, vicino al grande mammut di legno alto sei metri e lungo più di sette, intorno a cui ruota un grande parco giochi che invita i bambini ad arrampicarsi, scivolare e a scatenarsi, sta per arrivare questa estate un nuovo gatto delle nevi in legno in scala reale che farà brillare gli occhi dei bambini. E mentre i bambini giocano i genitori possono godersi la terrazza soleggiata del ristorante Eisgrat, dove la cucina tirolese e le specialità alla griglia sono servite con ingredienti freschi e regionali, prima di percorrere il facile sentiero del ghiacciaio ad anello per esplorare le morene glaciali. Le attività estive sul ghiacciaio dello Stubai iniziano sabato 29 giugno 2024.

Quest’estate la pista di slittino estivo delle Serlesbahnen di Mieders che conduce a valle dopo una rapida corsa attraverso boschi e prati, compie 20 anni e riapre a inizio stagione con un nuovo look e belle novità, come la fotocellula fotografica che scatta foto ricordo indimenticabili. La montagna di Serles riserva ai bambini una accoglienza speciale con il percorso avventura nella natura di Re Serli e il Serlespark, la grande area giochi sull’acqua dotata di un sistema alluvionale a cono e una zattera per il refrigerio e divertimento di tutta la famiglia, giochi sulla sabbia, un percorso a funi e il trenino Serles.

A cura di Roberto Serassio
Credit foto Julian Raggi – Valle Stubai

Non perderti:

Lascia un commento

GirareLiberi.it é un organo di informazione indipendente in corso di registrazione presso il Tribunale.

Foto, video, documenti, testi ed elaborazioni grafiche pubblicati sono di proprietà della Redazione, degli autori o dei fornitori di GirareLiberi.

Dati, foto, video e contenuti che ci venissero proposti da lettori, fornitori e inserzionisti o terze parti, vengono da noi usati in quanto liberi da diritti. Potranno essere da noi pubblicati senza menzione di origine.   I testi, le foto, le elaborazioni grafiche  e i video editi da GirareLiberi non possono essere copiati o tuttavia utilizzati in forma digitale o cartacea. Non é consentita la diffusi o rielaborazione  anche se solo parziale  senza il consenso espresso della Redazione.

@2021 – P.Iva IT02613410204   GirareLiberi Srl