Home Turismo lento Una giornata da contadino

Una giornata da contadino

da Redazione
20 letture tempo di lettura 4 minuti

Dopo una fase iniziale partita a maggio del 2021, il progetto Agriexperience, startup fondata da Marianne Auzanet, si presenta oggi più strutturato, con una più grande varietà delle esperienze proposte attraverso il sito.
I valori che la fondatrice ha voluto portare in questa innovativa proposta turistica, sono quelli di riscoprire il contatto con la natura, salvaguardare la biodiversità, valorizzare il mestiere dell’imprenditore agricolo. Una piattaforma di turismo esperienziale in cui per alcune ore, per una giornata oppure per più giorni, le persone possono allontanarsi dalla frenesia cittadina, sperimentando direttamente l’impegno e le soddisfazioni che la natura concede.
L’idea nasce nel 2019 dopo una giornata di mungitura, in un piccolo caseificio sulle Prealpi francesi: un’esperienza totalizzante, in cui tutto quello che hai imparato fino ad allora lascia il posto alla natura, al ciclo delle stagioni, all’incontro con gli animali da fattoria e ai valori della campagna. Con Riccardo Leoneschi, partner insieme della Auzanet di Agriexperience, si sono chiesti come mai, nella patria della biodiversità agroalimentare qual è l’Italia, non esistesse una piattaforma che offrisse un servizio tale a livello nazionale. Insieme, hanno quindi voluto dare vita a questo ambizioso progetto. L’avvio è stato complesso, innanzitutto per la ricerca delle realtà agricole disposte a partecipare ma anche per le normative igienico-sanitarie che di regione in regione regolano le fattorie, quindi quello che è possibile fare o meno. A giugno dell’anno scorso, solo con otto esperienze attive, è arrivato il primo ospite di Agriexperience. Da allora i due non si sono più fermati.

Oggi sul sito https://agriexperience.it/ è possibile scegliere tra le 40 diverse esperienze in campagna diffuse in Valle d’Aosta, Piemonte, Lombardia, Veneto, Emilia Romagna, Toscana, Lazio, Puglia, Calabria e Sicilia.
I pacchetti proposti, da condividere in gruppo o singolarmente, variano tra i 40 e gli 80 euro, per attività di mezza giornata e per quelle che includono pernottamento.
Così, ad esempio, in Piemonte, accompagnati da Filippo e il suo fidato taboj, sarà possibile trascorrere la giornata alla ricerca del tartufo, mentre tra i pascoli della Valle Intelvi, si potrà passeggiare accompagnati dai lama lungo la vecchia mulattiera. Nel cuore del Parco Naturale della Maremma la giovane Marika condurrà i “pastori per un giorno” nella delicata operazione della mungitura, invece con Maria a Picinisco, si potranno sperimentare le varie fasi della lavorazione del formaggio. A Seminara, patria delle ceramiche calabresi, Harriet e Vincenzo insegneranno ai loro ospiti come raccogliere le olive nel metodo tradizionale mentre in Sicilia, immersi nel Bosco Falconeria, tra Alcamo e Partinico, sarà possibile partecipare alla vendemmia e assaggiare il mosto.

Attenti alla selezione delle esperienze, Marianne e Riccardo sono alla costante ricerca di agricoltori e allevatori che operino nel rispetto della biodiversità e della responsabilità ambientale: attori protagonisti del loro territorio, desiderosi di condividere il loro sapere e ricreare un legame tra uomo e natura.
Un viaggio sostenibile è un’occasione preziosa per conoscere più da vicino il territorio e la sua storia, ma anche un modo per proteggere gli imprenditori agricoli e il loro lavoro.

Marianne Auzanet e Riccardo Leoneschi

Chi è Agriexperience
Agriexperience è una startup di turismo esperienziale fondata da Marianne Auzanet a maggio del 2021. Lo scopo che è alla base del progetto è quello di far incontrare cittadini e turisti interessati a conoscere i segreti dell’agricoltura e permettere agli imprenditori agricoli di condividere e diffondere la passione per il proprio lavoro. Grazie alla piattaforma online è possibile prenotare attività che variano da mezza giornata fino a soluzioni di più giorni nelle aziende agricole aderenti. Ad oggi la piattaforma conta oltre 40 esperienze agricole da Nord a Sud Italia.

https://agriexperience.it/it

Non perderti:

Lascia un commento

GirareLiberi.it é un organo di informazione indipendente in corso di registrazione presso il Tribunale.

Foto, video, documenti, testi ed elaborazioni grafiche pubblicati sono di proprietà della Redazione, degli autori o dei fornitori di GirareLiberi.

Dati, foto, video e contenuti che ci venissero proposti da lettori, fornitori e inserzionisti o terze parti, vengono da noi usati in quanto liberi da diritti. Potranno essere da noi pubblicati senza menzione di origine.   I testi, le foto, le elaborazioni grafiche  e i video editi da GirareLiberi non possono essere copiati o tuttavia utilizzati in forma digitale o cartacea. Non é consentita la diffusi o rielaborazione  anche se solo parziale  senza il consenso espresso della Redazione.

@2021 – P.Iva IT02613410204   GirareLiberi Srl

Dimensione testo-+=