Frantoi Aperti

In Umbria, dal 30 ottobre al 28 novembre, la XXIV Edizione della kermesse dedicata all’olio extravergine d’oliva appena franto

Tempo di lettura: 3 minuti
Olio Evo Dop Umbria

Per cinque weekend in Umbria si celebra l’arrivo del nuovo Olio Extravergine di Oliva (stagione 2021) nel periodo della frangitura, con iniziative nei frantoi legate all’olio di qualità. Novità di questa edizione di Frantoi Aperti sarà lo spin-off “Olio a fumetti – Live drawing nei frantoi”, che animerà i frantoi tutti i sabati della manifestazione, dalle ore 11 alle ore 20, con l’aperitivo in frantoio alle ore 17 e DJ set, grazie all’innovativa collaborazione tra le realtà più creative della produzione olearia e l’industria del fumetto attiva nel territorio umbro.

In sinergia con realtà editoriali, biblioteche, collettivi di artisti, musicisti e grafici, i frantoi si trasformeranno in veri e propri laboratori culturali in cui saranno programmati eventi imperniati sul linguaggio del fumetto, percorsi di gioco pensati per i bambini e mostre di tavole e vignette a fumetti a cura della “Biblioteca delle Nuvole”, incentrate sul rapporto “storico” tra l’olio e l’Umbria. L’inedita iniziativa avrà un suo seguito a febbraio 2022, quando, in occasione dell’”Anteprima Olio Dop Umbria”, verrà premiata l’illustrazione più rappresentativa dell’olio umbro, elaborata durante il live drawing nei frantoi, adottata dallo spin-off culturale “Olio a Fumetti” fino all’anno successivo.

Per l’intera durata della manifestazione, tutti i fine settimana saranno poi scanditi da appuntamenti destinati a valorizzare la celebrata tradizione olivicola umbra: visite nei frantoi aderenti, degustazioni di olio e.v.o. eccellenza umbra, passeggiate a piedi tra gli ulivi e tour in bicicletta, entrambi con merenda in frantoio; la raccolta delle olive, gli assaggi di pane e olio nelle piazze; itinerari alla scoperta delle Cultivar dell’Umbria (Moraiolo, San Felice, Dolce Agogia e Rajo), i “Suoni degli ulivi secolari” (l’ulivo di Sant’Emiliano a Trevi, l’ulivo di Macciano a Giano dell’Umbria, l’ulivo di Villafranca di Panicale e l’ulivo di Rajo di Amelia), le visite guidate nei centri storici e nei musei tematici, le aperture straordinarie di castelli e palazzi, i concerti e gli spettacoli musicali nei borghi aderenti, le tante altre iniziative immaginate per coinvolgere anche i più piccoli.

Olivo secolare di Macciano Giano nell’Umbria

Protagonista di Frantoi Aperti sarà l’olio umbro, inserito nel paesaggio con la natura che abbraccia i borghi storici della regione: in questo scenario giocheranno un ruolo di primo piano anche l’arte e la letteratura con l’appuntamento con “#CHIAVEUMBRA | IN NATURA – Sperimentazioni artistiche nel Paesaggio Olivato”, la manifestazione di arte contemporanea, organizzata da Palazzo Lucarini Contemporary, che offrirà chiavi di accesso inedite e sperimentali sul territorio umbro, la natura e il rapporto uomo-ambiente, giunta alla sua ottava edizione.

Potresti essere interessato a:  La Festa del Torrone a Cremona

Per una parte più gioiosa, le piazze dei borghi ad alta vocazione olivicola, aderenti a Frantoi Aperti, oltre ad ospitare piccoli eventi, esposizioni di artigiani di Olio di Qualità e di altri prodotti enogastronomici, quest’anno saranno veri e propri luoghi di sperimentazione sonora, dove il pubblico sarà protagonista attivo di esperienze musicali in cerchio (Drum Circle, danze, canti).

In alcuni borghi umbri, verranno messi in scena racconti teatralizzati da Maurizio Pescari, giornalista e scrittore, tratti dal suo libro “L’olio e gli altri ingredienti della nostra vita”. Pescari illustrerà storie di persone e di terre, trattando l’olio e la diffusione della sua cultura da prospettive a volte consuete e a volte originali, interagendo con persone di volta in volta diverse per mestiere e preparazione.

Infine, nei 5 fine settimana di Frantoi Aperti in Umbria, saranno 32 ristoranti del circuito “Umbrian #EVOOAmbassador a proporre menù di terra e di lago in abbinamento con gli oli e.v.o. di qualità dei produttori aderenti a Frantoi Aperti 2021, gli oli saranno “raccontati” grazie alla presenza dei produttori stessi nei ristoranti.

Maggiori dettagli sul programma online sul sito
https://www.frantoiaperti.net/

Frantoi Aperti 2021 è un evento organizzato dall’Associazione Strada dell’olio e.v.o. Dop Umbria, in collaborazione con la Regione Umbria e con tutti gli attori del comparto olivicolo umbro, a partire da Promocamera dell’Umbria, il Parco Tecnologico Agroalimentare dell’Umbria – 3A-PTA, il Coordinamento delle Strade dei Vini e dell’Olio dell’Umbria, CIA Umbria, Coldiretti Umbria, Confagricoltura Umbria, la Camera di Commercio dell’Umbria e il Consorzio di Tutela Olio e.v.o. Dop Umbria.

Condividi l'articolo

Share on facebook
Share on linkedin
Share on twitter
Share on pinterest
Share on email
Potrebbe interessarti
TTG a Rimini: risale la fiducia nel turismo

La fiera per operatori professionali dedicata al turismo si è chiusa con un’affluenza che ha sfiorato i livelli pre-pandemia: ben 1.800 i brand presenti dall’Italia e dall’estero

Potresti essere interessato a:  Ancora fino a domenica 5 settembre la fiera più piccante del mondo!
Sagra della Ciuìga

Al via la ventesima edizione, a San Lorenzo in Banale, nelle Dolomiti della Paganella. Dal 29 ottobre al primo novembre, si celebra il tipico insaccato locale oggi presidio Slow Food tra degustazioni, eventi, visite, artigianato e menù a tema

La Festa del Bosco

Torna a Montone (PG), dal 29 ottobre al primo novembre 2021, la Festa del Bosco, una delle più suggestive manifestazioni autunnali in Umbria: un evento che valorizza le piccole produzioni autoctone

Mercatini di Natale al via

Dal 6 all’8 dicembre tornano i Mercatini di Natale di Santa Maria Maggiore, borgo incantato in provincia di Verbania, Bandiera Arancione Touring

Turismo Natura

Dal 12 al 14 novembre torna TurismoNatura alla Fiera di Montichiari, salone dedicato al camper, caravan, accessori e una sezione speciale dedicata alla nautica dei laghi

FFF, ovvero Ferrara Food Festival

Dal 5 al 7 novembre le vie del centro storico di Ferrara si animano per il Ferrara Food Festival, tre giorni all’insegna dei sapori e del gusto

Gli ultimi articoli

Redazione

Un viaggio nel tempo tra i vitigni centenari delle Langhe

La Collezione Grinzane Cavour ospita circa 500 vitigni storici, già scomparsi in diverse aree d’Italia e del mondo, visibili ora solo qui nelle Langhe, ai piedi di uno dei castelli di proprietà del Conte Camillo Benso di Cavour

Redazione

Anche la nautica a Turismo e Natura

L’evento Turismo e Natura, in programma alla fiera di Montichiari dal 12 al 14 novembre, prevede uno spazio dedicato alla nautica oltre all’esposizione di camper

a.cortellessa

Il valore della pausa

Dopo quasi due anni di emergenza sanitaria e il lento ritorno alla normalità, la situazione vissuta ci ha insegnato a dar maggior valore alla “pausa”. In camper, la pausa è ovunque …

Dimensione testo-+=