Foliage all’Oasi Zegna

Un ricchissimo programma di eventi, escursioni, attività didattiche, menù di stagione per scoprire l’Oasi Zegna nel periodo più “colorato” dell’anno

Tempo di lettura: 2 minuti
Foliage all'Oasi Zegna

Ottobre e novembre, con i colori caldi e intensi del foliage, sono momenti da non perdere all’Oasi Zegna, paradiso di natura incontaminata voluto come naturale sviluppo del “pensiero verde” da Ermenegildo Zegna.
Tante le attività in programma: escursioni guidate, attività all’aperto come la forest therapy e il corso di fotografia con smartphone, i menu di stagione del territorio e tanto altro. Occasioni irripetibili per godere dei colori cangianti e delle meravigliose trasformazioni della natura, approfittando delle temperature ancora miti e della luce magica di questo speciale momento dell’anno. L’autunno è il momento giusto per rallentare e scoprire la natura con i suoi tempi e i suoi ritmi, proprio come le piante ci insegnano.

Oasi Zegna nasce nel 1993 per volere di Ermenegildo Zegna, imprenditore e filantropo che, a partire dagli anni ’30, finanziò e realizzò un’imponente opera di valorizzazione sociale e ambientale sulle montagne di Trivero, nel Biellese, dove ancora oggi ha sede il Lanificio Ermenegildo Zegna.
Il pensiero del Fondatore, la sua filantropia, le responsabilità verso l’ambiente e le comunità locali sono state alimentate dall’impegno delle successive generazioni Zegna. Il progetto si sviluppa oggi su un’area estesa per circa 100 km, dove si possono praticare attività dedicate al wellness, allo sport e all’intrattenimento, anche con l’accompagnamento di guide professioniste. Il territorio offre strutture che garantiscono servizi e ospitalità tipiche della tradizione montana italiana, nel rispetto degli ecosistemi. Particolare attenzione viene destinata alla didattica, come naturale insegnamento alle nuove generazioni al rispetto e tutela degli habitat.
L’Oasi Zegna ha ottenuto nel 2014 il patrocinio del FAI (Fondo Ambiente Italiano) e nel 2016 il Marchio di Qualità dalla Federazione Svizzera del Turismo per i valori espressi e le affinità riscontrate.

Potresti essere interessato a:  TripForDog

Per scoprire tutto il programma del periodo del foliage tra ottobre e novembre all’Oasi Zegna clicca qui

Oasi Zegna

Via Guglielmo Marconi, 23 – 13835 Trivero, BI

Per ulteriori info
www.oasizegna.com

Condividi l'articolo

Share on facebook
Share on linkedin
Share on twitter
Share on pinterest
Share on email
Potrebbe interessarti
HalLEOween

Dal 25 settembre il parco Leolandia si trasforma nel magico mondo di HalLEOween, fino al 31 ottobre

Colori d’autunno in Valtellina

Escursioni a Bormio tra il foliage del Parco nazionale dello Stelvio, i sentieri della Grande Guerra, il canto d’amore dei cervi e lo sci al ghiacciaio. Dopo, il riposo alle terme

Potresti essere interessato a:  Venezia in kayak
L’autunno incantato del Renon

Escursioni panoramiche a bordo dell’antica ferrovia a cremagliera che portava i passeggeri dal centro di Bolzano direttamente fin sul Renon

Autunno all’Alpe Cimbra

Attività outdoor, eventi enogastronomici ed escursioni a piedi e in mtb tra i colori magici del foliage

Galleria Senza Soffitto

A Mondolfo (PU) continua e si arricchisce di nuove opere il progetto di arte urbana permanente “Galleria senza soffitto”, inaugurato ad agosto 2020

Fine estate in Alta Valtaro

Una bella combinata tra la visita al Salone del Camper a Parma e la vicina Alta Valtaro può essere un’idea assai gradevole per chiudere l’estate in bellezza, tra natura, frutti del bosco e ottima cucina

Gli ultimi articoli

Redazione

Anche la nautica a Turismo e Natura

L’evento Turismo e Natura, in programma alla fiera di Montichiari dal 12 al 14 novembre, prevede uno spazio dedicato alla nautica oltre all’esposizione di camper

a.cortellessa

Il valore della pausa

Dopo quasi due anni di emergenza sanitaria e il lento ritorno alla normalità, la situazione vissuta ci ha insegnato a dar maggior valore alla “pausa”. In camper, la pausa è ovunque …

Redazione

TTG a Rimini: risale la fiducia nel turismo

La fiera per operatori professionali dedicata al turismo si è chiusa con un’affluenza che ha sfiorato i livelli pre-pandemia: ben 1.800 i brand presenti dall’Italia e dall’estero

Dimensione testo-+=