Kid Design Week

Si svolge a Terni, in Umbria, il festival sul segno grafico infantile, dal 4 al 10 ottobre 2021 prossimi. Un’occasione per i bambini in camper

Tempo di lettura: 3 minuti
CAOS Centro Arti Opificio Siri a Terni

Un festival dedicato ai bambini, anche loro protagonisti del turismo familiare in camper, un’occasione per scoprire la parte più creativa di ragazzi e genitori. Sette giorni fuori dalle righe. Esperienze che aprono le porte alla sperimentazione, all’immaginazione e alla creatività. Dal 4 al 10 ottobre 2021 va in scena a Terni la 1° edizione del “Kid Design Week”, il festival sul segno grafico infantile. Sette giorni fuori dalle righe in cui sperimentare, incontrare, conoscere, attraverso laboratori, talk, atelier, momenti formativi intorno a 6 temi: musica, bellezza, corpo, colore, design, mondo. Natura, sostenibilità, umanità le chiavi trasversali e multidisciplinari per aprire le porte dell’immaginazione.

La creatività e la cultura sono stati riconosciuti dall’Onu settori chiave per la ripresa globale: contribuiscono al dialogo e allo stesso tempo sono ambiti fertili per l’innovazione e per una crescita inclusiva e sostenibile. Il 2021 è stato dichiarato sempre dall’Organizzazione delle Nazioni Unite l’anno dell’economia creativa per lo sviluppo sostenibile, uno dei settori dell’economia mondiale in più rapida crescita e, secondo recenti previsioni, rappresenterà circa il 10% del Pil globale nei prossimi anni.

In questa ambito nasce e si muove la Kid Design Week di Terni, dove esperti condurranno workshop, laboratori ed attività innovative rivolti a grandi, bambini e agli studenti delle scuole coinvolte. Musica, danza, colori, film, saranno gli stimoli da cui partire per esplorare nuovi racconti che possano trasformarsi anche in un prodotto creativo. La Kid Design Week vuole essere un laboratorio di esperienze, per dare nuovo slancio alla creatività rimettendo al centro le giovani generazioni in modo attivo, utilizzando il segno, il disegno, la libertà dell’errore come punti di forza delle esperienze proposte: l’obiettivo è quello di dimostrare che il disegno riesce a far affiorare nei bambini, tra tante capacità, anche quella di progettazione creativa della propria vita futura, nel rispetto delle proprie vocazioni.

Potresti essere interessato a:  Special Nights alle Terme di Merano

Partendo da questi presupposti il festival richiama l’attenzione sull’importanza della creatività non solo a livello pedagogico, ma anche come spazio per l’adulto di recupero dei propri talenti; e lo fa partendo dal segno/disegno che non è solamente un’attività manuale, ma è espressione, comunicazione: attraverso il segno grafico il bambino rivela la sua spontaneità. Il bambino fa emergere la propria rappresentazione della realtà portando alla luce letture che la mente matura, ormai carica di esperienza visiva, spesso fatica a “vedere”. Affinché la visione “infantile” delle cose possa essere patrimonio condivisibile dall’adulto, è necessario che quest’ultimo si lasci autenticamente coinvolgere ed influenzare dai piccoli, in un approccio alla visione ormai archiviato nell’adulto. La Kid Design Week è uno spazio per lasciare i bambini liberi di essere bambini e gli adulti consapevoli del bambino sopravvissuto che vive in ognuno di noi.

Il festival, organizzato dal Comune di Terni (Servizi Educativi Comunali) con la direzione artistica di Molly&partners / design della comunicazione, il contributo della Fondazione Carit Terni ed il patrocinio di AIAP – Associazione Italiana Design della Comunicazione Visiva e ADI – Associazione per il Disegno Industriale e di IED – Istituto Europeo di Design, mette a sistema gli spazi “creativi” della città di Terni, tra cui il Caos – Centro Arti Opificio Siri, la Bct – Biblioteca Comunale di Terni e le strutture dei Servizi Educativi Comunali (SEC).

CAOS Centro Arti Opifici Siri a Terni

Per partecipare a Kid Design week è previsto che le persone sopra ai 12 anni dovranno essere munite di GreenPass. La partecipazione ai laboratori, agli atelier, ai talk e alla formazione è gratuita, su prenotazione e a numero chiuso.

Maggiori informazioni, programma e prenotazioni
www.kidesignfestival.it

Area sosta camper
Via Lombardo Radice – Terni
GPS 42.56663966403849, 12.636567067345561
https://goo.gl/maps/fPUAByXupsHWqH4Y9

Condividi l'articolo

Share on facebook
Share on linkedin
Share on twitter
Share on pinterest
Share on email
Potrebbe interessarti
Sagra della Ciuìga

Al via la ventesima edizione, a San Lorenzo in Banale, nelle Dolomiti della Paganella. Dal 29 ottobre al primo novembre, si celebra il tipico insaccato locale oggi presidio Slow Food tra degustazioni, eventi, visite, artigianato e menù a tema

Potresti essere interessato a:  Alpenrallye
La Festa del Bosco

Torna a Montone (PG), dal 29 ottobre al primo novembre 2021, la Festa del Bosco, una delle più suggestive manifestazioni autunnali in Umbria: un evento che valorizza le piccole produzioni autoctone

Mercatini di Natale al via

Dal 6 all’8 dicembre tornano i Mercatini di Natale di Santa Maria Maggiore, borgo incantato in provincia di Verbania, Bandiera Arancione Touring

Frantoi Aperti

In Umbria, dal 30 ottobre al 28 novembre, la XXIV Edizione della kermesse dedicata all’olio extravergine d’oliva appena franto

Turismo Natura

Dal 12 al 14 novembre torna TurismoNatura alla Fiera di Montichiari, salone dedicato al camper, caravan, accessori e una sezione speciale dedicata alla nautica dei laghi

FFF, ovvero Ferrara Food Festival

Dal 5 al 7 novembre le vie del centro storico di Ferrara si animano per il Ferrara Food Festival, tre giorni all’insegna dei sapori e del gusto

Gli ultimi articoli

Redazione

TTG a Rimini: risale la fiducia nel turismo

La fiera per operatori professionali dedicata al turismo si è chiusa con un’affluenza che ha sfiorato i livelli pre-pandemia: ben 1.800 i brand presenti dall’Italia e dall’estero

a.cortellessa

Contro il freddo

I riscaldatori a gasolio sono sempre più diffusi sui camper anche in primo equipaggiamento, visti gli oggettivi vantaggi che offrono. Perché non pensare ad un sistema ausiliario di riscaldamento “diesel” se il nostro camper non ne è dotato?

Redazione

Ecoflow, energia portatile

Arrivano sul mercato italiano i prodotti di Ecoflow, azienda specializzata nella produzione di sistemi di alimentazione portatili, perfetti come supporto per i camper

Dimensione testo-+=