Salone del Camper 2021, record di presenze

A testimonianza dell’eccezionale vitalità che sta vivendo il settore camper, il Salone appena concluso a Parma ha sfiorato i 100.000 visitatori, un numero che si riavvicina a quelli pre-pandemia

Tempo di lettura: 4 minuti

Era nell’aria e i numeri di fine fiera hanno confermato la tendenza: il camper in questi ultimi due anni ha vissuto un vero e proprio boom e il dato finale del Salone del Camper ha messo il sigillo su quella che fino a qualche giorno fa era un’ottima impressione ma non ancora suffragata da cifre. Per essere una manifestazione svolta in clima di pandemia, con tutti i limiti che si temevano soprattutto legati al Green Pass – e ovviamente ancora al Covid – il successo deve ritenersi strepitoso. Noi di Girare Liberi che eravamo lì possiamo confermare che, specie nei giorni infrasettimanali, la sensazione era stata esattamente quella di un’affluenza di pubblico simile a quella degli anni migliori prima che scoppiasse l’emergenza sanitaria. A poche ore dalla chiusura ufficiale, il riscontro dei dati conferma tutte le tendenze avvertite da stampa, operatori e semplici visitatori. Sfiorati i 100.000 visitatori, che hanno visitato gli stand di oltre 200 espositori provenienti da 15 paesi, 600 modelli di camper e van suddivisi in 5 padiglioni. Organizzato con APC, Associazione Produttori Caravan e Camper, il Salone del Camper si conferma dunque il più importante evento di settore in Italia e il secondo a livello internazionale europeo. I maggiori brand hanno scelto il Salone del Camper per presentare anteprime assolute e un numero sempre maggiore di appassionati si è dato appuntamento qui, attirato dalla più grande vetrina mondiale di mezzi. Ma anche dalle vivaci attività di intrattenimento, che ogni anno trasformano il Salone in una vera e propria community, con migliaia di persone che si ritrovano e condividono una passione. Come sempre i parcheggi, affollatissimi e vivaci di tavolate e cordialità, sono stati la cartina al tornasole della voglia dei camperisti di stare insieme, un cameratismo positivo che chi vive il camper conosce bene.

parcheggi Salone del Camper a Parma


Il turismo en plein air sta vivendo un momento di rinascita, che si riflette nella partecipazione al Salone, in termini di presenze, ma anche di interesse da parte di produttori ed espositori. Gli stand sono stati allestiti con cura, in modo accattivante e a volte opulento, così da incuriosire sia il pubblico tradizionale che quello nuovo. Tante le famiglie, ma anche gli sportivi alla ricerca di un mezzo versatile per trascorrere il tempo libero nella natura e in totale libertà.

I numeri del Salone
Sfiorati i 100.000 visitatori in 9 giorni di fiera, con incremento del 74% sul 2020 che lo riavvicina ai numeri pre pandemia. Quasi 453 media accreditati, tra giornalisti, blogger, influencer e youtuber, 920 articoli pubblicati, numerosi servizi sulle più importanti emittenti televisive nazionali e grande successo per i canali social, con quasi 2 milioni di singole persone raggiunte, 212.000 interazioni e una crescita del 13% del numero di fan da inizio manifestazione. Ottimo riscontro anche per la playlist dei video Camper facile – A scuola di camper che ha collezionato ben 10.000 visualizzazioni.
“Un bilancio straordinario – sottolinea Antonio Cellie AD Fiere di Parma – chiudiamo la dodicesima edizione del Salone del Camper di Fiere di Parma con un risultato che va oltre ogni aspettativa. E’ il Salone della ripresa, che dopo l’edizione 2020, difficile ma fortemente voluta, guarda al futuro con grande ottimismo. Un risultato che premia il lavoro svolto, nella convinzione che il trend di crescita del turismo en plein air si è trasformato da fenomeno contingente in strutturale. Un mondo di nuovi appassionati si è affacciato a questo settore e non ha nessuna intenzione di abbandonarlo”.

Il Ministro del Turismo Massimo Garavaglia in visita al Salone


L’importanza del settore camper come traino per la ripresa turistica italiana è stata evidenziata anche dal Ministro del Turismo Massimo Garavaglia, in visita al Salone del Camper. Garavaglia ha assicurato l’interesse ad investire nella realizzazione, anche con importanti risorse da mettere a disposizione degli enti territoriali, di nuove aree di sosta. Agli operatori di settore ha chiesto di definire gli standard qualitativi per investire in maniera adeguata, con un’offerta all’altezza delle aspettative dei turisti. Una risposta che non tarderà ad arrivare, anche a fronte dei risultati ottenuti nel confronto con addetti del settore, comuni ed enti territoriali nel corso di webinar b2b realizzati in preparazione al Salone del Camper. Del resto, la crescita esponenziale del camperismo, che ha registrato nel 2021 un record di vendite di mezzi ricreazionali, dovrà essere governato anche dalle istituzioni, che certamente saranno a fianco del sistema produttivo in questa importante crescita industriale.

Potresti essere interessato a:  Sciocolà, il festival più dolce

Produzione italiana aumentata del 50%
L’interesse per il turismo en plein air ha dato slancio anche al mercato di settore, che vede la produzione italiana di camper superare tutti i record precedenti, registrando un aumento del 50%. “L’aumento della domanda evidenziato nell’ultimo anno – dice Simone Niccolai, presidente APC – trova riscontro nell’interesse dimostrato per il Salone del Camper, che ha visto un numero sempre maggiore di neofiti avvicendarsi tra gli stand per conoscere meglio il mondo dei veicoli itineranti”.

Il salone del Camper è stata una delle pochissime manifestazioni che, con coraggio ed un pizzico di fortuna dovuto alle date che hanno coinciso con i momenti meno critici della pandemia, non ha saltato neanche una edizione: nel 2020 è stata la prima coraggiosa fiera in presenza d’Italia dopo i momenti più difficili dell’emergenza sanitaria. Appuntamento ad operatori e visitatori per la prossima edizione dal 10 al 18 settembre 2022.

Potresti essere interessato a:  AlpiMagia, la mostra fotografica che racconta i riti delle Alpi

www.salonedelcamper.it

Condividi l'articolo

Share on facebook
Share on linkedin
Share on twitter
Share on pinterest
Share on email
Potrebbe interessarti
TTG a Rimini: risale la fiducia nel turismo

La fiera per operatori professionali dedicata al turismo si è chiusa con un’affluenza che ha sfiorato i livelli pre-pandemia: ben 1.800 i brand presenti dall’Italia e dall’estero

Sagra della Ciuìga

Al via la ventesima edizione, a San Lorenzo in Banale, nelle Dolomiti della Paganella. Dal 29 ottobre al primo novembre, si celebra il tipico insaccato locale oggi presidio Slow Food tra degustazioni, eventi, visite, artigianato e menù a tema

La Festa del Bosco

Torna a Montone (PG), dal 29 ottobre al primo novembre 2021, la Festa del Bosco, una delle più suggestive manifestazioni autunnali in Umbria: un evento che valorizza le piccole produzioni autoctone

Mercatini di Natale al via

Dal 6 all’8 dicembre tornano i Mercatini di Natale di Santa Maria Maggiore, borgo incantato in provincia di Verbania, Bandiera Arancione Touring

Frantoi Aperti

In Umbria, dal 30 ottobre al 28 novembre, la XXIV Edizione della kermesse dedicata all’olio extravergine d’oliva appena franto

Turismo Natura

Dal 12 al 14 novembre torna TurismoNatura alla Fiera di Montichiari, salone dedicato al camper, caravan, accessori e una sezione speciale dedicata alla nautica dei laghi

Gli ultimi articoli

Redazione

Un viaggio nel tempo tra i vitigni centenari delle Langhe

La Collezione Grinzane Cavour ospita circa 500 vitigni storici, già scomparsi in diverse aree d’Italia e del mondo, visibili ora solo qui nelle Langhe, ai piedi di uno dei castelli di proprietà del Conte Camillo Benso di Cavour

Redazione

Anche la nautica a Turismo e Natura

L’evento Turismo e Natura, in programma alla fiera di Montichiari dal 12 al 14 novembre, prevede uno spazio dedicato alla nautica oltre all’esposizione di camper

a.cortellessa

Il valore della pausa

Dopo quasi due anni di emergenza sanitaria e il lento ritorno alla normalità, la situazione vissuta ci ha insegnato a dar maggior valore alla “pausa”. In camper, la pausa è ovunque …

Dimensione testo-+=