Teleco rivede completamente il suo multi charger

Il nuovo TBCM PRO 45/30/350 offre ancora più potenza per la ricarica di qualsiasi tipo di batteria, scegliendo in automatico la fonte migliore, oltre a molteplici altre funzioni

Tempo di lettura: 3 minuti
Teleco Multicharger TBCM PRO 45-30-350

Un prodotto riprogettato e con una serie di nuove funzioni e possibilità, che offre la soluzione perfetta per ottimizzare l’autonomia energetica in camper. Dopo un anno dal lancio dell’innovativo caricabatterie per camper in grado di gestire diverse fonti di ricarica per tutti i tipi di batterie, Teleco ha presentato un aggiornamento del suo multi charger che ne aumenta le funzioni e la potenza. Il nuovo TBCM PRO 45/30/350 (che sostituisce il TBC3i PRO 30/20/250) è in grado di ricaricare le batterie di servizio a bordo del camper scegliendo in modo completamente automatico la miglior fonte tra la rete AC, il generatore di corrente, l’alternatore del veicolo e i moduli fotovoltaici. Rispetto alla versione precedente, aumentano le perfomance per la ricarica della batteria di servizio: la corrente massima di carica dall’alternatore tramite il convertitore/booster passa da 30 a ben 45 A; la corrente massima di carica quando collegato alla rete AC passa da 20 a 30 A; la capacità massima dei moduli fotovoltaici gestiti dal regolatore MPPT passa da 250 a 350 W. Il nuovo multicharger si presenta con un’estetica completamente rinnovata che include anche un display OLED integrato e una serie di comandi direttamente sull’unità. È anche possibile installare un pannello di controllo esterno con display OLED, completamente ridisegnato e con lo stesso family feeling dei pannelli delle antenne automatiche.

Il nuovo caricabatterie è anche compatibile con CI-BUS, un sistema di trasmissione dati sviluppato su una piattaforma comune dall’industria del caravanning europea, e con Teleco HUB. TBCM PRO 45/30/350 offre anche altre diverse funzioni innovative, proposte in questa versione aggiornata. Ad esempio, la funzione Bridge, utile se la batteria motore dovesse scaricarsi e non ci fosse la possibilità di ricaricarla con fonti convenzionali. Un relé esterno (optional) permette di prelevare corrente in maniera controllata dalla batteria di servizio e riversarla in quella motore. Dopo alcuni minuti sarà possibile rimettere in moto il motore. Interessante anche la possibilità di far funzionare il condizionatore quando il veicolo è in marcia: i condizionatori Teleco/Telair possono funzionare anche durante il viaggio prelevando l’energia dalle batterie, ma TBCM PRO 45/30/350 entra in protezione al superamento dei 45 A di assorbimento. Un apposito relé (optional) mette in relazione diretta il condizionatore con l’alternatore del veicolo e permette alla corrente di transitare direttamente per alimentare il sistema di climatizzazione durante la marcia.

Potresti essere interessato a:  TPMS, la sicurezza per gli pneumatici, ora anche V (contro le vibrazioni)

“Abbiamo pensato a moltissime applicazioni del nostro multi charger”, dice Vittorio Simioli, co-fondatore di Teleco ”l’utente non deve preoccuparsi di nulla, perché il caricabatterie sceglie in automatico la fonte di ricarica ideale. In caso di batteria scarica, può anche avviare in automatico uno dei nostri generatori della gamma TIG. Oppure quando la ricarica avviene tramite moduli fotovoltaici e se c’è energia in abbondanza, il nostro multi charger può controllare il frigorifero trivalente con AES (selettore automatico di energia) e può commutare automaticamente dal funzionamento a gas al funzionamento a 12 Volt. Inoltre, il nostro convertitore di carica con booster garantisce sempre la ricarica completa, sia su brevi distanze che, naturalmente, su lunghi percorsi. E ottimizza la ricarica con i motori diesel Euro 6 dove l’alternatore non lavora più a tensioni costanti, ma ha dei picchi e dei momenti in cui eroga poca tensione. Il nostro DC/DC converter stabilizza la tensione”.

schema Teleco Multicharger

TBCM PRO 45/30/350 è dotato di un sistema integrato per mantenere in carica le batterie anche durante i lunghi periodi di rimessaggio e prevede 8 differenti curve di ricarica per batterie piombo-acido, AGM, GEL e batterie LiFePO4. È compatibile con tutte le colonnine di ricarica presenti nei campeggi e nelle aree di sosta.

Clicca qui per vedere la scheda tecnica

https://www.telecogroup.com/it/

Condividi l'articolo

Share on facebook
Share on linkedin
Share on twitter
Share on pinterest
Share on email
Potrebbe interessarti
TPMS, la sicurezza per gli pneumatici, ora anche V (contro le vibrazioni)

I sensori di pressione sulle gomme sono di grandissima importanza per evitare situazioni di pericolo dovute ad una foratura o per salvare un costoso pneumatico dalla distruzione. Possono monitorare anche le vibrazioni e diventa TPVMS la sigla

Potresti essere interessato a:  Shell Helix Ultra 0W Carbon Neutral
Membrapol, My Home in Camper

L’azienda conosciutissima per i suoi rivestimenti impermeabilizzati, ha recentemente lanciato una linea di resine colorate per gli interni del camper

Shell Helix Ultra 0W Carbon Neutral

Il lubrificante ad impatto zero di CO2 per autotrazione, una nuova gamma di oli motore per sostenere il programma a impatto zero di CO2e di Shell Lubricants e rispondere alle richieste di scelte più sostenibili

Litio? Anche io!

Un interessante impianto con batteria al litio e inverter da 2.000 watt in combinata, tutto della NDS

Lippert Platinum Circle Service Centers: assistenza al top

Lippert ha recentemente lanciato un progetto per creare una rete di vendita e assistenza di officine selezionate sul mercato italiano, specializzata sui prodotti del brand americano. Un progetto pilota che sarà esportato in tutta Europa

Il controllo degli pneumatici

Nei prossimi due/tre mesi, le gomme dei camper sono chiamate ad un super lavoro: caldo, lunghe percorrenze, sovraccarico sono tutti fattori che, uniti alla possibile

Gli ultimi articoli

a.cortellessa

Anti-Spin per camper

In difficoltà per uscire da un prato fangoso? O da un parcheggio su erba bagnata in pendenza? Con Anti-Spin è più facile

Redazione

Dometic, sostenibilità dei materiali

L’azienda sta assumendo un ruolo attivo nella promozione di nuovi materiali sostenibili, con l’uso di materiali riciclati a basso impatto ambientale per alcuni dei suoi prodotti

a.cortellessa

Europa Rally 2022

L’Europa Rally è un raduno internazionale, organizzato ogni anno in una Nazione Europea diversa: la 59° edizione si svolgerà in Italia, a Larino (CB), dal 2 al 6 giugno 2022, organizzata dal Camper Club Universo

Dimensione testo-+=