Quattrozampeinfiera

Saranno Napoli (18 e 19 settembre) e Milano (2 e 3 ottobre) ad ospitare la Manifestazione “pet friendly” più famosa d’Italia. Sport, musica e tanto divertimento

Tempo di lettura: 3 minuti
manifestazione Quattro Zampe in Fiera

Una manifestazione a misura dei camperisti, tra i più grandi amanti degli amici pelosi, spesso parte dell’equipaggio. Chi ha un amico a quattro zampe, dopo il lungo periodo di lockdown, particolarmente stressante sia per l’uomo che per il proprio animale, potrà godersi finalmente dopo l’estate due bei week end a Napoli, il 18 e 19 settembre e a Milano, il 2 e 3 ottobre dedicati ai “quattrozampe”. Sperando ovviamente che non siano intervenute altre limitazioni, purtroppo al momento impossibili da sapere (consigliamo pertanto di informarsi attivamente sui siti prima di partire). A Quattrozampe in fiera c’è da divertirsi con i propri amici animali in piscina con l’AquaDog, mantenersi in forma con l’Agility, migliorare la relazione col proprio cane, sfilare e confrontarsi con esperti di settore per ottenere suggerimenti utili alla gestione dei propri cani o gatti. Vedere e toccare con mano tutte le ultime novità del settore pet, un mercato in continua evoluzione ed espansione che sembra non conoscere crisi.

Saranno i due capoluoghi ad ospitare Quattrozampeinfiera al Sud e al Nord
Si inizia da Napoli nel weekend del 18 e 19 settembre in versione outdoor. La Mostra d’Oltremare si trasformerà per l’occasione in una grande pet park. Una location unica nel suo genere, un parco di oltre 20 ettari vicino al centro di Napoli, straordinaria area monumentale del ‘900, caratterizzata anche da specie di piante rare ed esotiche importate negli anni ’40 dalle terre d’Oltremare.
In totale sicurezza quindi, espositori e visitatori potranno trascorrere due giorni di informazione, formazione e divertimento e persino pranzare “open air” nella verde area con i propri congiunti per rilassarsi all’aria aperta.
Poi sarà la volta di Milano, il 2 e il 3 ottobre al Parco Esposizioni di Novegro con i suoi ampi spazi espositivi per tornare alla normalità.

Potresti essere interessato a:  Corollaria, alla Reggia di Venaria fiori in mostra
Quattrozamperinfiera

 

In entrambe le occasioni i visitatori, accompagnati dai loro amici fedeli, potranno testare e acquistare prodotti e servizi, provare numerose attività: da quelle sportive, ai giochi di attivazione mentale, dall’happy hour con gli amici, alle sfilate col proprio cane per trascorrere due giornate di puro divertimento. E per chi avesse intenzione di adottare un cane o un gatto nel proprio nucleo familiare, sarà possibile interfacciarsi con le numerose Associazioni o gli allevatori di razza presenti alla manifestazione.

Biglietti
– prezzo intero: 11 euro
– buono sconto: 8 euro
– online sul sito: 7 euro
Orari: 10 – 20
L’ingresso è gratuito per i bambini 0-10 anni non compiuti, cani e gatti.
È obbligatorio presentarsi con mascherina e rispettare il distanziamento sociale.

Info:
tel. 0362 1636218
email: info@quattrozampeinfiera.it
web: www.quattrozampeinfiera.it

Area sosta camper per la fiera D’Oltremare
Via Terracina 197 (via Cuma a Fuorigrotta) – Napoli
GPS 40.826986 – 14.181553
https://goo.gl/maps/QZqVk7v9NnNgxaHC8

Parco Esposizioni Novegro
via Novegro s/n, Viale Esposizioni – Segrate MI
GPS N 45.47173682 – E 9.27500223
https://goo.gl/maps/izeBgPRe5sEgnogP7

Quattrozampeinfiera è inserita nel calendario 2021 di Events Factory Italy, società di BolognaFiere. Dopo Napoli e Milano, per la prima volta, la manifestazione presenzierà alla fiera di Vincenza il 20 e 21 novembre.

Condividi l'articolo

Share on facebook
Share on linkedin
Share on twitter
Share on pinterest
Share on email
Potrebbe interessarti
TTG a Rimini: risale la fiducia nel turismo

La fiera per operatori professionali dedicata al turismo si è chiusa con un’affluenza che ha sfiorato i livelli pre-pandemia: ben 1.800 i brand presenti dall’Italia e dall’estero

Sagra della Ciuìga

Al via la ventesima edizione, a San Lorenzo in Banale, nelle Dolomiti della Paganella. Dal 29 ottobre al primo novembre, si celebra il tipico insaccato locale oggi presidio Slow Food tra degustazioni, eventi, visite, artigianato e menù a tema

Potresti essere interessato a:  Erbe aromatiche a Zurigo
La Festa del Bosco

Torna a Montone (PG), dal 29 ottobre al primo novembre 2021, la Festa del Bosco, una delle più suggestive manifestazioni autunnali in Umbria: un evento che valorizza le piccole produzioni autoctone

Mercatini di Natale al via

Dal 6 all’8 dicembre tornano i Mercatini di Natale di Santa Maria Maggiore, borgo incantato in provincia di Verbania, Bandiera Arancione Touring

Frantoi Aperti

In Umbria, dal 30 ottobre al 28 novembre, la XXIV Edizione della kermesse dedicata all’olio extravergine d’oliva appena franto

Turismo Natura

Dal 12 al 14 novembre torna TurismoNatura alla Fiera di Montichiari, salone dedicato al camper, caravan, accessori e una sezione speciale dedicata alla nautica dei laghi

Gli ultimi articoli

Redazione

Un viaggio nel tempo tra i vitigni centenari delle Langhe

La Collezione Grinzane Cavour ospita circa 500 vitigni storici, già scomparsi in diverse aree d’Italia e del mondo, visibili ora solo qui nelle Langhe, ai piedi di uno dei castelli di proprietà del Conte Camillo Benso di Cavour

Redazione

Anche la nautica a Turismo e Natura

L’evento Turismo e Natura, in programma alla fiera di Montichiari dal 12 al 14 novembre, prevede uno spazio dedicato alla nautica oltre all’esposizione di camper

a.cortellessa

Il valore della pausa

Dopo quasi due anni di emergenza sanitaria e il lento ritorno alla normalità, la situazione vissuta ci ha insegnato a dar maggior valore alla “pausa”. In camper, la pausa è ovunque …

Dimensione testo-+=