Grado, isola del Friuli

Dieci km di spiagge sabbiose, oltre 100 isolotti nella laguna, quaranta km di piste ciclabili, bandiere Blu, Verde e Gialla che sventolano: ecco il biglietto da visita di Grado, perla nel mare del Friuli

Tempo di lettura: 3 minuti
Laguna di Grado - vista aerea - foto Fabio Papalettera

Oasi di benessere e relax nel mare Adriatico, Grado accoglie turisti e camperisti con le sue proposte di mare, natura e sport, vantando chilometri di spiagge, una laguna disseminata di isolotti, una fitta rete di piste ciclabili e la possibilità di praticare uno dei tanti sport all’aria aperta che vengono proposti da numerosi operatori.
Sicurezza, salute e benessere sono da sempre di casa a Grado, già dichiarata dagli Asburgo spiaggia imperiale fin dal 1892, stazione termale riconosciuta a livello internazionale, grazie anche alla presenza del Centro sabbiature unico in Italia, che sfrutta i positivi effetti della sabbia ricca di minerali benefici. La stagione 2021 si ripropone all’altezza della precedente che aveva già raccolto numerosi riconoscimenti: 30 Bandiere Blu (per la gestione sostenibile delle spiagge e per la qualità delle acque), 11 Bandiere Verdi (assegnate dai pediatri europei) e la bandiera Gialla assegnata dalla Fiab con 5 bike smile, ottenuti solo da 6 Comuni in Italia.

Kitesurf a Grado – foto Pierluigi Siciliano


Gli ampi spazi aperti che caratterizzano la località balneare, consentono ai visitatori sarà possibile vivere una vacanza all’insegna del relax, dello sport, della scoperta delle ricchezze d’arte e storia di cui Grado e dintorni sono straordinariamente ricchi. Vela, kite surf, golf, tennis, padel, canoa, kayak, sup, skateboard, roller, yoga, windsurf, nuoto, slackline, nordic walking ed esplorazioni subacquee sono invece le pratiche sportive possibili, nella massima sicurezza. Per chi ama la lentezza e la mobilità green, è disponibile inoltre un nuovo servizio di bike sharing che, grazie a una App gratuita, permette di noleggiare online la bicicletta con guida virtuale, che non abbandona mai il turista e lo accompagna a scoprire i santuari naturali dell’Isola della Cona (coi suoi cavalli Camargue)

Potresti essere interessato a:  Giro d’Italia? Si, ma in settanta pic-nic
Grado – Isola della Cona cavalli Camargue – foto Condotto

 

e di Valle Cavanata (splendida oasi dove hanno trovato il loro habitat naturale molte specie di uccelli) e quelli spirituali, come le stupende chiese paleocristiane del caratteristico centro storico di Grado o la basilica di Aquileia, distante una decina di km dall’isola. Per raggiungere l’antico e venerato santuario di Barbana sull’omonima isoletta della laguna, invece, si può utilizzare il comodo e sicuro servizio di taxi boat o noleggiare una barca.

Grado – isolotto di Barbana – foto F.Papalettera


Suggestivo borgo di pescatori dall’antichissima storia, trasformatosi negli anni in una vivace ed elegante località turistica, Grado è oggi conosciuta come l’“Isola del Sole” ed è la perla delle località marine del Friuli Venezia Giulia.
Anche per la stagione 2021, Grado attende i turisti con la sua interminabile spiaggia rivolta a sud e sempre assolata, l’aria ionizzata del mare, gli ampi spazi dove poter godere una vacanza serena e en plen air. Uno straordinario mix benefico servito con la giusta dose di ottima cucina marinara, prodotti a km zero, buon vino, riposo, divertimento e relax: l’elisir di lunga vita in un indimenticabile “luogo dell’anima”, come lo definì il grande regista e poeta Pier Paolo Pasolini, un autentico innamorato dell’Isola, che scelse la sua laguna per girare Medea, uno dei suoi capolavori.

Grado – piste ciclabili – foto Enrico Cester

 

Informazioni: Consorzio Grado Turismo
https://grado.it/it/
info@gradoturismo.org
https://www.grado.info/
turismo@comunegrado.it

Area Sosta Camper
Via Ponte de Legno, 2 – 34073 Grado GO
GPS N. 45.682320 – E. 13.412638
https://goo.gl/maps/QtNrpAxpbTZFt1c36

Condividi l'articolo

Share on facebook
Share on linkedin
Share on twitter
Share on pinterest
Share on email
Potresti essere interessato a:  Baubeach, in spiaggia con Fido
Potrebbe interessarti
Foliage all’Oasi Zegna

Un ricchissimo programma di eventi, escursioni, attività didattiche, menù di stagione per scoprire l’Oasi Zegna nel periodo più “colorato” dell’anno

HalLEOween

Dal 25 settembre il parco Leolandia si trasforma nel magico mondo di HalLEOween, fino al 31 ottobre

Colori d’autunno in Valtellina

Escursioni a Bormio tra il foliage del Parco nazionale dello Stelvio, i sentieri della Grande Guerra, il canto d’amore dei cervi e lo sci al ghiacciaio. Dopo, il riposo alle terme

L’autunno incantato del Renon

Escursioni panoramiche a bordo dell’antica ferrovia a cremagliera che portava i passeggeri dal centro di Bolzano direttamente fin sul Renon

Autunno all’Alpe Cimbra

Attività outdoor, eventi enogastronomici ed escursioni a piedi e in mtb tra i colori magici del foliage

Galleria Senza Soffitto

A Mondolfo (PU) continua e si arricchisce di nuove opere il progetto di arte urbana permanente “Galleria senza soffitto”, inaugurato ad agosto 2020

Gli ultimi articoli

Redazione

Anche la nautica a Turismo e Natura

L’evento Turismo e Natura, in programma alla fiera di Montichiari dal 12 al 14 novembre, prevede uno spazio dedicato alla nautica oltre all’esposizione di camper

a.cortellessa

Il valore della pausa

Dopo quasi due anni di emergenza sanitaria e il lento ritorno alla normalità, la situazione vissuta ci ha insegnato a dar maggior valore alla “pausa”. In camper, la pausa è ovunque …

Redazione

TTG a Rimini: risale la fiducia nel turismo

La fiera per operatori professionali dedicata al turismo si è chiusa con un’affluenza che ha sfiorato i livelli pre-pandemia: ben 1.800 i brand presenti dall’Italia e dall’estero

Dimensione testo-+=