Litio? Anche io!

Un interessante impianto con batteria al litio e inverter da 2.000 watt in combinata, tutto della NDS

Tempo di lettura: 3 minuti
kit batteria al lito NDS per camper

Le batterie al litio sono il prossimo futuro della alimentazione elettrica della cellula; i prezzi stanno man mano calando con la maggiore diffusione, la qualità è salita, l’affidabilità, specie con i marchi più noti, è sicura. I vantaggi delle batterie al litio ormai li conosciamo tutti: possibilità di scarica molto più profonda rispetto alle batterie AGM, bassissima autoscarica, ricarica veloce con caricabatterie specifici, peso dimezzato rispetto ad una batteria tradizionale di pari capacità, maggiore durata nel tempo; inoltre, una batteria al litio scende di amperaggio man mano che se ne consuma la carica, ma non di tensione (voltaggio). Per questo motivo sono sempre più i camperisti che, specie al momento (che prima o poi arriva …) di sostituire la vecchia batteria dei servizi optano per una più performante batteria al litio. Come svantaggio, si può solo parlare del costo (circa 1.400 euro il kit batteria/unità di controllo), sicuramente superiore a quello delle batterie AGM, ma che va correlato ai grandi vantaggi e alla maggiore durata nel tempo. Inoltre, argomento che si legge talvolta sui forum e sui social, le batterie al litio di questo tipo (ferro/fosfati), non presentano pericoli di incendio come invece le unità agli ioni di litio che equipaggiano le auto elettriche.
In questo caso, l’impianto è stato realizzato tutto con materiale della NDS, uno dei marchi più specializzati nella gestione dell’impianto elettrico della cellula dei camper: batteria 3 Lion da 100 A, unità di gestione/carica 3 Link con relativo display da parete più, in aggiunta, un performante inverter (in onda pura sinosuidale) sempre della NDS da ben 2.000 watt, collocato molto vicino alla batteria per minimizzare le dispersioni di corrente.
Da segnalare, ben evidente nelle foto, la grande sezione dei cavi, da 35 fino 50 mmq per la massima sicurezza (i grandi amperaggi a 12v richiedono fili di sezione molto generosa), il tutto sotto protezione di fusibili da 200 A, uno per linea di corrente.
Un impianto del genere richiede circa un giorno di lavorazione in officina.

Potresti essere interessato a:  Lippert Platinum Circle Service Centers: assistenza al top
posizionamento batteria sotto il sedile passeggero
collegamento cavetteria all’unità di controllo 3 Link

display di controllo sulla parete
l’inverter da 2000w posizionato dietro al sedile passeggero
collegamento tra inverter e batteria

Si ringrazia la F.M.A International Workshop Camper e Caravan per la collaborazione
https://www.facebook.com/fmainternationalworkshop

Condividi l'articolo

Share on facebook
Share on linkedin
Share on twitter
Share on pinterest
Share on email
Potrebbe interessarti
CamperCheck

Un sistema semplice ed economico per il controllo delle batterie via cellulare, ma anche per altre funzioni come misurazione della temperatura o accensione di un interruttore

Membrapol, My Home in Camper

L’azienda conosciutissima per i suoi rivestimenti impermeabilizzati, ha recentemente lanciato una linea di resine colorate per gli interni del camper

Potresti essere interessato a:  CamperCheck
Shell Helix Ultra 0W Carbon Neutral

Il lubrificante ad impatto zero di CO2 per autotrazione, una nuova gamma di oli motore per sostenere il programma a impatto zero di CO2e di Shell Lubricants e rispondere alle richieste di scelte più sostenibili

Lippert Platinum Circle Service Centers: assistenza al top

Lippert ha recentemente lanciato un progetto per creare una rete di vendita e assistenza di officine selezionate sul mercato italiano, specializzata sui prodotti del brand americano. Un progetto pilota che sarà esportato in tutta Europa

Il controllo degli pneumatici

Nei prossimi due/tre mesi, le gomme dei camper sono chiamate ad un super lavoro: caldo, lunghe percorrenze, sovraccarico sono tutti fattori che, uniti alla possibile

Gli ultimi articoli

Redazione

Un viaggio nel tempo tra i vitigni centenari delle Langhe

La Collezione Grinzane Cavour ospita circa 500 vitigni storici, già scomparsi in diverse aree d’Italia e del mondo, visibili ora solo qui nelle Langhe, ai piedi di uno dei castelli di proprietà del Conte Camillo Benso di Cavour

Redazione

Anche la nautica a Turismo e Natura

L’evento Turismo e Natura, in programma alla fiera di Montichiari dal 12 al 14 novembre, prevede uno spazio dedicato alla nautica oltre all’esposizione di camper

a.cortellessa

Il valore della pausa

Dopo quasi due anni di emergenza sanitaria e il lento ritorno alla normalità, la situazione vissuta ci ha insegnato a dar maggior valore alla “pausa”. In camper, la pausa è ovunque …

Redazione

TTG a Rimini: risale la fiducia nel turismo

La fiera per operatori professionali dedicata al turismo si è chiusa con un’affluenza che ha sfiorato i livelli pre-pandemia: ben 1.800 i brand presenti dall’Italia e dall’estero

Dimensione testo-+=