Home Camper & Van Mansardato o profilato? Entrambi, con Bürstner Lyseo Gallery!

Mansardato o profilato? Entrambi, con Bürstner Lyseo Gallery!

da a.cortellessa
109 letture Buerstner Lyeseo Gallery - prototipo 2022

Add Your Heading Text Here

[rt_reading_time label="Tempo di lettura:" postfix="minuti" postfix_singular="minuto"]

Il produttore franco-tedesco ha presentato il prototipo del primo camper con tetto apribile: si trasforma da semintegrale (in marcia) a mansardato per le soste, con una cubatura interna enorme

Questa è davvero una di quelle idee rivoluzionarie che segnano un punto di svolta nella tecnologia del camper. Bürstner ha ideato, progettato e costruito il primo prototipo di camper compatto in viaggio ma spazioso durante le soste, senza rinunciare al confort dei pannellati rispetto ai più sacrificati van. Lyseo Gallery, questo il nome del nuovo modello Bürstner, è basato sulle dimensioni e il layout del Lyseo TD 680 esistente: 6,89 m di lunghezza, 2,30 m di larghezza, 2,96 m di altezza su strada, 4 posti. E’ dotato di un tetto a scomparsa, con profilo a nido d’ape pieghevole, gonfiato attraverso un compressore. Questa innovazione, di cui è stato già richiesto il brevetto, permette al camper di essere aerodinamico in marcia e spazioso in sosta, con un vero e proprio secondo livello nella mansarda che raggiunge l’altezza di 3,7 mt. Lyseo Gallery combina i vantaggi di un profilato con quelli di un mansardato: durante il viaggio, il tetto è in posizione di riposo, retratto in modo che il veicolo conservi la linea di un profilato, molto più aerodinamica e quindi più economico in termini di consumo. Quando fermi, la mansarda può essere sollevata in 90 secondi usando l’aria compressa e una tecnologia a camera d’aria appositamente sviluppata. Il tetto della mansarda non è inclinato come nei pop-up convenzionali dei furgonati, ma è orizzontale, offrendo così un vero e proprio secondo livello abitativo, che comprende non solo una stanza comfort XXL con un’altezza interna di 110 cm e una stazione di ricarica per il cellulare, ma anche un tavolo con una seduta e una scala di accesso fissa.
Il compressore di bordo pompa aria nella struttura a nido d’ape della mansarda con soli 0,2 bar in 90 secondi, in maniera silenziosa. Un sensore misura continuamente la pressione dell’aria nelle camere, mantenendo questa pressione in modo che la mansarda resti al suo posto. Le camere d’aria sono state progettate da Bürstner e fabbricate con rinforzi posizionati in modo tale che un improvviso calo di pressione non possa far crollare la mansarda. Lo strato d’aria nelle camere fornisce inoltre un eccellente isolamento termico. Il materiale è altamente resistente ai raggi UV e
impermeabile.

Gli interni

Riguardo agli interni, rifiniti in modo lussoso, Lyseo Gallery propone un’accattivante atmosfera “Gentlemen-Style”: pelle di bufalo in cognac, cuciture Burlington, grigio antracite per valorizzare l’arredamento chiaro e un elegante tappeto. La cucina offre accessori esclusivi come una macchina da caffè a scomparsa e una cappa aspirante basata sulla più recente tecnologia della cucina, un mobile bar, cassetti azionati elettricamente e il bloccaggio centrale di tutti gli elementi mobili della cucina. Lo spirito del massimo benessere, alla base della filosofia Bürstner, è completato da ulteriori accessori e soluzioni per lo stoccaggio: un piano di lavoro in pietra, un rubinetto flessibile di alta qualità, un piano cottura a induzione/gas, un vano speciale per mettere al sicuro i bicchieri durante il viaggio oltre ad un bellissimo specchio retroilluminato, una scala fissa con spazio di stoccaggio, una scarpiera e una stazione di ricarica per cellulari nella zona d’ingresso. Nonostante la lunghezza esterna relativamente compatta, meno di 7 metri, il Lyseo Gallery ha un bagno molto grande. L’intero veicolo è dotato di illuminazione indiretta e delle nuove lampade Bürstner Home Light.

Lo sviluppo del progetto

Lyseo Gallery è stato sviluppato interamente all’interno di Bürstner in soli 18 mesi, dall’idea iniziale al prototipo approvato. L’intera fase di sviluppo è stata caratterizzata da processi brevi e decisioni rapide, supportata dalla tecnologia 3D e la rappresentazione del veicolo con un software di ‘realtà virtuale’ ha permesso di prendere rapidamente le decisioni giuste.

https://www.buerstner.com/it/home-page/

Condividi l'articolo

Potrebbe interessarti

Gli ultimi articoli

Non perderti:

Lascia un commento

GirareLiberi.it é un organo di informazione indipendente in corso di registrazione presso il Tribunale.

Foto, video, documenti, testi ed elaborazioni grafiche pubblicati sono di proprietà della Redazione, degli autori o dei fornitori di GirareLiberi.

Dati, foto, video e contenuti che ci venissero proposti da lettori, fornitori e inserzionisti o terze parti, vengono da noi usati in quanto liberi da diritti. Potranno essere da noi pubblicati senza menzione di origine.   I testi, le foto, le elaborazioni grafiche  e i video editi da GirareLiberi non possono essere copiati o tuttavia utilizzati in forma digitale o cartacea. Non é consentita la diffusi o rielaborazione  anche se solo parziale  senza il consenso espresso della Redazione.

@2021 – P.Iva IT02613410204   GirareLiberi Srl

Dimensione testo-+=