A piedi, sulle orme di Matilde di Canossa

Tempo di lettura: 2 minuti
Borgo a Mozzano (LU) - Ponte del Diavolo (foto A. Cortellessa)

La tappa toscana della via Matildica del Volto Santo, un percorso immerso nella natura, tra storia e spiritualità, proposta per il progetto nazionale “Cooperazione in cammino”

Promosse dalle Confcooperative Cultura Turismo Sport e Confcooperative Fedagripesca, le passeggiate lungo i tracciati dei cammini italiani che regalano un’esperienza di turismo lento, sostenibile e responsabile. Un modo di fare turismo pensato per conoscere e apprezzare le risorse dei territori e scoprire più da vicino il mondo della cooperazione grazie alle imprese che hanno deciso di fare rete.
L’iniziativa, nata prima della pandemia, è stata inaugurata i primi giorni di giugno 2021 con base di partenza a Borgo a Mozzano, piccolo centro della provincia di Lucca. I “pellegrini cooperativi” percorrono la Via Matildica, storico tracciato legato alla figura della contessa Matilde di Canossa (durante la giornata di inaugurazione, in contemporanea si sono svolti anche gli altri due cammini proposti: la Magna via Francigena in Sicilia e la via Romea Germanica in Trentino). Lungo l’itinerario di tre chilometri, che va dal parcheggio della Rocca fino alla piazza del Comune, è possibile visitare l’antica fortezza, la chiesa di Santa Maria Assunta che racchiude la copia autenticata della Sacra Sindone, o soffermarsi nella chiesa di San Jacopo per ammirare la Maddalena di Robbia, passare sul Ponte della Maddalena, detto anche del Diavolo, godersi un intermezzo musicale offerto dalla cooperativa Arc en Ciel.
Il progetto è dedicato a chi ama camminare, a chi è alla ricerca delle bellezze naturalistiche, artistiche e culturali meno note, a chi vuole degustare le prelibatezze enogastronomiche locali a contatto con la natura.

Potresti essere interessato a:  Parchi D’Italia
Borgo a Mozzano, il cammino della Via Matildica

L’obiettivo dei “cammini cooperativi” è quello di valorizzare un turismo slow e rispettoso, valorizzando le cooperative agricole e della pesca, turistiche e culturali presenti lungo i tracciati. I viaggiatori, durante il cammino possono entrare in un’azienda agricola, visitare un museo, degustare un buon vino, pernottare, conoscere i produttori e le realtà locali. “Un progetto che vuole intercettare la crescente domanda di un’offerta turistica più “riflessiva” per apprezzare le tante risorse dei nostri territori, promuovendo le cooperative che si trovano lungo questi antichi cammini, che arricchiscono i tracciati già ricchi di bellezze paesaggistiche e artistiche” ha commentato Claudia Fiaschi, presidente di Confcooperative Toscana, che ha partecipato al cammino. “Il turismo lento, di nicchia, fuori dai grandi circuiti, si lega perfettamente al mondo delle nostre cooperative, fortemente radicate alle comunità locali di provenienza.”
Per informazioni sul cammino della via Matildica e sui servizi offerti:
coop Linketto, che coordina la rete di aziende sul territorio coop.linketto@gmail.com
oppure cammino@viamatildica.it
o consultare il sito www.cooperazioneincammino.it
Per la sosta camper
Area di sosta
Gratuita con carico/scarico, allaccio corrente e tavoli pic-nic
Per 5/6 posti, presso punto Informazioni Turistiche
Via Ludovica (angolo via Salvemini) – 55023 Borgo a Mozzano – LU
GPS N. 43.976239 – E. 10.541257

Condividi l'articolo

Share on facebook
Share on linkedin
Share on twitter
Share on pinterest
Share on email
Potrebbe interessarti
Foliage all’Oasi Zegna

Un ricchissimo programma di eventi, escursioni, attività didattiche, menù di stagione per scoprire l’Oasi Zegna nel periodo più “colorato” dell’anno

Potresti essere interessato a:  Le stelle in Val D’Ega
HalLEOween

Dal 25 settembre il parco Leolandia si trasforma nel magico mondo di HalLEOween, fino al 31 ottobre

Colori d’autunno in Valtellina

Escursioni a Bormio tra il foliage del Parco nazionale dello Stelvio, i sentieri della Grande Guerra, il canto d’amore dei cervi e lo sci al ghiacciaio. Dopo, il riposo alle terme

L’autunno incantato del Renon

Escursioni panoramiche a bordo dell’antica ferrovia a cremagliera che portava i passeggeri dal centro di Bolzano direttamente fin sul Renon

Autunno all’Alpe Cimbra

Attività outdoor, eventi enogastronomici ed escursioni a piedi e in mtb tra i colori magici del foliage

Galleria Senza Soffitto

A Mondolfo (PU) continua e si arricchisce di nuove opere il progetto di arte urbana permanente “Galleria senza soffitto”, inaugurato ad agosto 2020

Gli ultimi articoli

a.cortellessa

Anti-Spin per camper

In difficoltà per uscire da un prato fangoso? O da un parcheggio su erba bagnata in pendenza? Con Anti-Spin è più facile

Redazione

Dometic, sostenibilità dei materiali

L’azienda sta assumendo un ruolo attivo nella promozione di nuovi materiali sostenibili, con l’uso di materiali riciclati a basso impatto ambientale per alcuni dei suoi prodotti

a.cortellessa

Europa Rally 2022

L’Europa Rally è un raduno internazionale, organizzato ogni anno in una Nazione Europea diversa: la 59° edizione si svolgerà in Italia, a Larino (CB), dal 2 al 6 giugno 2022, organizzata dal Camper Club Universo

Dimensione testo-+=