Val di Fassa: un ricco calendario di iniziative al Buffaure

Tempo di lettura: 3 minuti
Val di Fassa - Buffaure, sullo sfondo il massiccio del Catinaccio - foto W. Facchini

Dal 21 giugno al 3 settembre un ricco programma di iniziative per la stagione estiva in uno degli scorci più panoramici delle Dolomiti

Riaperta in anticipo dalla fine di maggio, la telecabina del Buffaure in Val di Fassa resta aperta tutti i giorni fino al 26 settembre e nei primi due weekend di ottobre; un ricco programma di eventi, degustazioni, lezioni all’aperto, passeggiate accompagna famiglie e ragazzi alla scoperta di queste iniziative e di escursioni nella natura.
Ogni lunedì e mercoledì mattina è in programma Con la testa tra le nuvole, per imparare a interpretare i segni del cielo, identificare le nubi in base alla loro forma, descrivere il vento, misurare temperatura e pressione dell’aria, mentre nelle stesse giornate, al pomeriggio, l’appuntamento è per gli amanti della fotografia con La natura in un click: brevi lezioni per imparare ad usare al meglio il telefonino al fine di immortalare la bellezza di fiori, foglie e non solo.

Val di Fassa – Buffaure – Il sentiero incantato

Ogni martedì si può partecipare a Il Sentiero Incantato, passeggiata nel bosco animata da narratori in costume che racconteranno storie e leggende della Val di Fassa, mentre il giovedì a Slurp! Il formaggio in malga, con cui si raggiunge Malga Jumela per conoscere i segreti della produzione del formaggio che poi, ovviamente, sarà protagonista di golosi assaggi. Il venerdì è invece l’ora di Survivor training, una lezione dedicata ad imparare cosa portarsi nello zaino prima di un’escursione e saper fronteggiare le emergenze in montagna grazie a mappe, bussole e GPS.
Il programma settimanale si conclude con un’attività all’insegna dell’adrenalina. Ogni venerdì sera è infatti tempo di Adventure camp. Giovani esploratori in prova, vero e proprio corso di sopravvivenza in montagna dedicato agli adolescenti dai 12 ai 18 anni. Nel primo pomeriggio si sale in quota con gli impianti, per poi raggiungere a piedi i 2.170 metri, dove i ragazzi affronteranno la notte in un campo tendato costruito assieme ad un istruttore master di Sopravvivenza. Impareranno a preparare correttamente lo zaino, ad osservare il paesaggio e a interpretare la cartina topografica, ma anche ad affrontare le emergenze come l’arrivo di un temporale. E ancora, i giovani scopriranno come accendere un fuoco in sicurezza, come potabilizzare l’acqua o come costruire un riparo di emergenza. Il rientro è previsto il sabato mattina, dopo aver smontato il campo, fatto colazione e portato a valle i rifiuti.

Potresti essere interessato a:  HalLEOween
Val di Fassa – trekking con gli alpaca

Sei infine i Trekking dolomitici con gli alpaca, in programma i sabati del 26 giugno, 10 e 24 luglio, 14 e 28 agosto e 26 settembre. La curiosa proposta prevede una passeggiata dettata dall’andatura lenta e costante degli alpaca, che consentirà di ammirare in versione “slow” il territorio del Buffaure, tra pascoli e pendii erbosi protetti dalle più belle cime dolomitiche, grazie anche alla presenza di un’accompagnatrice di media montagna.

Il Buffaure
L’area del Buffaure è raggiungibile con la cabinovia Pozza-Buffaure, che accompagna gli ospiti da 1.341 a 2.063 metri di altitudine, e con la seggiovia Buffaure-Col del Valvacin che raggiunge i 2.354 metri e offre una spettacolare vista sulle principali cime dolomitiche: Sassolungo, Sassopiatto, Catinaccio, Gruppo del Sella e sua maestà la Marmolada. Oltre alla attività settimanali, sono numerosi i percorsi tematici, le escursioni con vista mozzafiato e ben cinque rifugi che propongono piatti tipici: Buffaure, La Bolp, Baita Cuz, El Zedron e Malga Jumela.

Info www.regnodelsalvan.it

Condividi l'articolo

Share on facebook
Share on linkedin
Share on twitter
Share on pinterest
Share on email
Potresti essere interessato a:  Riapre il Museo Benelli
Potrebbe interessarti
Foliage all’Oasi Zegna

Un ricchissimo programma di eventi, escursioni, attività didattiche, menù di stagione per scoprire l’Oasi Zegna nel periodo più “colorato” dell’anno

HalLEOween

Dal 25 settembre il parco Leolandia si trasforma nel magico mondo di HalLEOween, fino al 31 ottobre

Colori d’autunno in Valtellina

Escursioni a Bormio tra il foliage del Parco nazionale dello Stelvio, i sentieri della Grande Guerra, il canto d’amore dei cervi e lo sci al ghiacciaio. Dopo, il riposo alle terme

L’autunno incantato del Renon

Escursioni panoramiche a bordo dell’antica ferrovia a cremagliera che portava i passeggeri dal centro di Bolzano direttamente fin sul Renon

Autunno all’Alpe Cimbra

Attività outdoor, eventi enogastronomici ed escursioni a piedi e in mtb tra i colori magici del foliage

Galleria Senza Soffitto

A Mondolfo (PU) continua e si arricchisce di nuove opere il progetto di arte urbana permanente “Galleria senza soffitto”, inaugurato ad agosto 2020

Gli ultimi articoli

Redazione

Anche la nautica a Turismo e Natura

L’evento Turismo e Natura, in programma alla fiera di Montichiari dal 12 al 14 novembre, prevede uno spazio dedicato alla nautica oltre all’esposizione di camper

a.cortellessa

Il valore della pausa

Dopo quasi due anni di emergenza sanitaria e il lento ritorno alla normalità, la situazione vissuta ci ha insegnato a dar maggior valore alla “pausa”. In camper, la pausa è ovunque …

Redazione

TTG a Rimini: risale la fiducia nel turismo

La fiera per operatori professionali dedicata al turismo si è chiusa con un’affluenza che ha sfiorato i livelli pre-pandemia: ben 1.800 i brand presenti dall’Italia e dall’estero

Dimensione testo-+=