Dethleffs espande in modo sostenibile il servizio clienti e rivenditori

Tempo di lettura: 2 minuti
Dethleffs - sede di Isny-im Allgau

Si espande con un particolare riguardo alla sostenibilità ambientale il servizio clienti e rivenditori del marchio tedesco di Isny-im-Allgau e riceve il certificato KlimaProtect da GLS per il minor impatto delle spedizioni

Dallo scorso mese di febbraio ha avuto luogo la consegna ufficiale dell’ex magazzino “Invacare” a Dethleffs. I dipartimenti del servizio clienti, ricambi e IT si erano già trasferiti negli uffici del complesso edilizio l’anno scorso, il trasferimento del magazzino ricambi è avvenuto nei primi mesi del 2021. In questo modo, il dipartimento ha tre sale aggiuntive per circa 3.000 mq complessivi di spazio in più a disposizione. Dopo alcuni lavori di ristrutturazione e conversione, nelle ultime settimane sono stati installati e allestiti nuovi sistemi di scaffalatura ed è stato introdotto un concetto logistico completamente nuovo. Il servizio ricambi più veloce per i clienti, l’espansione e la ristrutturazione permettono a Dethleffs di aumentare ulteriormente il suo livello di servizio. “Ci siamo posti l’obiettivo di essere un partner affidabile per i nostri clienti e partner commerciali”, spiega Christian Schweizer, responsabile di Dethleffs Total Service. “Questo include anche una consegna veloce dei pezzi di ricambio, l’ulteriore sviluppo del nostro livello di servizio e la garanzia a lungo termine della disponibilità dei pezzi di ricambio. Ecco perché non solo abbiamo ampliato il nostro reparto ricambi, ma abbiamo anche utilizzato il trasferimento per introdurre nuove procedure e per far progredire ulteriormente i processi di ottimizzazione. Questi non solo fanno risparmiare tempo ai nostri dipendenti, ma anche ai nostri clienti che beneficiano di un servizio ancora più veloce. Quindi è una situazione vantaggiosa per entrambe le parti”.

Processi più efficienti
Un investimento sostenibile significa anche preservare le risorse e usarle in modo mirato. I processi che sono più efficaci, più veloci e più semplici contribuiscono a questo in vari modi. “Nella nostra azienda, diversi team di progetto stanno lavorando contemporaneamente all’esame dei flussi di lavoro e all’ottimizzazione dei processi”, continua Schweizer. “Come parte dell’espansione e del trasferimento del nostro magazzino ricambi, il precedente magazzino ricambi è stato convertito in un puro magazzino di picking. Nel processo, è stata introdotta una nuova procedura di prelievo che fa risparmiare tempo cosi che i nostri clienti e i partner commerciali possono essere riforniti ancora più velocemente, i nostri dipendenti risparmiano tempo e viaggi e allo stesso tempo si conservano le risorse. Tutti ne beneficiano”.

Potresti essere interessato a:  Il gruppo Carthago continua a crescere

Dethleffs riceve il certificato GLS KlimaProtect
La sostenibilità è una priorità assoluta per Dethleffs anche quando si tratta di spedire pezzi di ricambio. Dethleffs partecipa al programma di ecologia GLS; la famosa azienda di spedizioni ha lanciato questo programma nel 2019 per proteggere l’ambiente. Nel quadro di questo programma, diversi milioni di euro sono già stati investiti in tutta una serie di attività mirate per compensare, ridurre ed evitare le emissioni di CO₂. Le misure ClimateProtect sono già state implementate in tutta la Germania – dalle consegne in centro città senza emissioni ai nuovi edifici sostenibili dei depositi. Partecipando attivamente al programma GLS KlimaProtect, Dethleffs ha ricevuto l’attuale certificato GLS KlimaProtect come segno che la sua logistica dei pacchi è sostenibile e a prova di futuro.

https://www.dethleffs.it/

Condividi l'articolo

Share on facebook
Share on linkedin
Share on twitter
Share on pinterest
Share on email
Potrebbe interessarti
Inaugurata la rinnovata sede Al-KO

Il 7 ottobre scorso, AL-KO ha inaugurato la sede di Castel d’Azzano (VR) dopo una significativa ristrutturazione che ha dato luce a un’officina più grande e più efficiente

Truma: nasce il sistema aperto iNet X

Il dialogo tra i sistemi di accessori dei camper è da sempre uno dei nodi della compatibilità tra tante soluzioni per la gestione dei dispositivi: Truma si apre al futuro con il sistema aperto iNet X

Potresti essere interessato a:  Nuova etichetta europea per gli pneumatici
Block Shaft apre al turismo in camper

L’azienda pugliese ha aperto una divisione “Veicoli Ricreazionali”, affidata alla ditta Turismo&C di Ivan Perriera, nome molto noto nel campo delle associazioni dei camperisti

Novità Acquatravel in fiera

Azienda italiana specializzata nel trattamento dell’acqua, Acquatravel propone alcune novità in fiera a parma e lancia il concorso “fatti un selfie” per ritirare un omaggio allo stand

Adria da record

Adria Mobil ha registrato un altro anno record nella stagione 2020-21, raggiungendo quasi 20.000 unità prodotte con I due marchi Adria e Sun Living.

Gli ultimi articoli

Redazione

Un viaggio nel tempo tra i vitigni centenari delle Langhe

La Collezione Grinzane Cavour ospita circa 500 vitigni storici, già scomparsi in diverse aree d’Italia e del mondo, visibili ora solo qui nelle Langhe, ai piedi di uno dei castelli di proprietà del Conte Camillo Benso di Cavour

Redazione

Anche la nautica a Turismo e Natura

L’evento Turismo e Natura, in programma alla fiera di Montichiari dal 12 al 14 novembre, prevede uno spazio dedicato alla nautica oltre all’esposizione di camper

a.cortellessa

Il valore della pausa

Dopo quasi due anni di emergenza sanitaria e il lento ritorno alla normalità, la situazione vissuta ci ha insegnato a dar maggior valore alla “pausa”. In camper, la pausa è ovunque …

Redazione

TTG a Rimini: risale la fiducia nel turismo

La fiera per operatori professionali dedicata al turismo si è chiusa con un’affluenza che ha sfiorato i livelli pre-pandemia: ben 1.800 i brand presenti dall’Italia e dall’estero

Dimensione testo-+=