Nuova etichetta europea per gli pneumatici

Tempo di lettura: 3 minuti
pneumatico Continental VancoCamper

Progettata per fornire maggiori informazioni ai consumatori, la nuova grafica dell’etichetta fornisce una classificazione più chiara per sicurezza di frenata, resistenza al rotolamento e rumorosità. Le informazioni riportate possono essere lette tramite QR code, introdotti nuovi pittogrammi per identificare i diversi pneumatici invernali

Dallo scorso mese di maggio 2021 è entrata in vigore la nuova etichetta europea per pneumatici con l’obiettivo di fornire ai consumatori informazioni più complete sui prodotti. Sono state riviste le classi di resistenza al rotolamento e di frenata sul bagnato, mentre il livello di rumorosità è indicato col numero di decibel accompagnato dalle lettere A, B o C.
Gli utenti possono accedere a informazioni aggiuntive sullo pneumatico sfruttando un database europeo, semplicemente scansionando il QR code presente sull’etichetta. Altra novità riguarda l’inserimento di due pittogrammi che indicano se lo pneumatico ha un’aderenza su neve corrispondente agli standard di omologazione UE, riconoscibile in questo caso grazie al simbolo del fiocco di neve, e se assicura un grip sul ghiaccio in linea con il nuovo standard ISO.
Sempre a partire da maggio 2021, queste informazioni devono essere disponibili sull’etichetta adesiva anche per gli pneumatici dei veicoli commerciali pesanti.
Riguardo alle classificazioni rimarranno invariate quelle dalla A alla C. Gli pneumatici C1 e C2, rispettivamente per auto e furgoni, che appartenevano alla classe E per resistenza al rotolamento e aderenza sul bagnato saranno assegnati alla classe D, che prima non veniva usata, mentre gli pneumatici che occupavano le precedenti classi F e G cambieranno in classe E. Questo renderà l’etichetta più chiara e facile da leggere.

nuova etichetta europea pneumatici – da maggio 2021

I consumatori potranno ottenere ulteriori informazioni sugli pneumatici scansionando il QR code posto nell’angolo in alto a destra dell’etichetta. Il QR code permetterà di collegarsi al database EPREL (European Product Registry for Energy Labelling) che contiene tutte le schede informative dei prodotti. Qui saranno mostrati tutti i valori dell’etichetta, nonché l’inizio e la fine della produzione di ogni modello. Le schede informative di prodotto continueranno ad essere inserite nel database EPREL individualmente dal produttore dello pneumatico che continuerà a gestire, come in passato, anche l’assegnazione alla classe di etichetta appropriata.

Potresti essere interessato a:  Truma: nasce il sistema aperto iNet X
nuova etichetta europea pneumatici – nuovi contenuti

Il nuovo modello di etichettatura è progettato per aiutare gli utenti a scegliere gli pneumatici più efficienti in termini di consumo di carburante, ottenendo allo stesso tempo informazioni sugli spazi di frenata. Sia per i privati che per gli operatori commerciali, il fatto di scegliere pneumatici con una minore resistenza al rotolamento può portare notevoli risparmi di costi di carburante oltre che diminuire le emissioni.
Informazioni chiare sull’aderenza sul bagnato garantiranno poi una maggiore sicurezza in strada, mentre quelle sulla rumorosità contribuiranno a ridurre l’inquinamento acustico generato dal traffico stradale.

Si ringrazia Continental per la collaborazione

Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito Continental: https://www.continental-pneumatici.it/auto/tutto-sui-pneumatici/acquisto-di-pneumatici/etichetta-ue-per-i-pneumatici/nuova-etichetta-europea-per-gli-pneumatici

Condividi l'articolo

Share on facebook
Share on linkedin
Share on twitter
Share on pinterest
Share on email
Potrebbe interessarti
Inaugurata la rinnovata sede Al-KO

Il 7 ottobre scorso, AL-KO ha inaugurato la sede di Castel d’Azzano (VR) dopo una significativa ristrutturazione che ha dato luce a un’officina più grande e più efficiente

Truma: nasce il sistema aperto iNet X

Il dialogo tra i sistemi di accessori dei camper è da sempre uno dei nodi della compatibilità tra tante soluzioni per la gestione dei dispositivi: Truma si apre al futuro con il sistema aperto iNet X

Potresti essere interessato a:  Dometic, sostenibilità dei materiali
Block Shaft apre al turismo in camper

L’azienda pugliese ha aperto una divisione “Veicoli Ricreazionali”, affidata alla ditta Turismo&C di Ivan Perriera, nome molto noto nel campo delle associazioni dei camperisti

Novità Acquatravel in fiera

Azienda italiana specializzata nel trattamento dell’acqua, Acquatravel propone alcune novità in fiera a parma e lancia il concorso “fatti un selfie” per ritirare un omaggio allo stand

Francigena Fidenza Festival

A Fidenza, dal 16 al 19 settembre la prima edizione del Francigena Fidenza Festival, evento internazionale dedicato alla Via Francigena e ai Cammini d’Italia e d’Europa. Ricco il calendario di incontri con personalità dell’arte, storici, camminatori famosi e giornalisti, oltre a mostre, escursioni, visite guidate, concerti e momenti dedicati alle istituzioni

Gli ultimi articoli

a.cortellessa

Anti-Spin per camper

In difficoltà per uscire da un prato fangoso? O da un parcheggio su erba bagnata in pendenza? Con Anti-Spin è più facile

Redazione

Dometic, sostenibilità dei materiali

L’azienda sta assumendo un ruolo attivo nella promozione di nuovi materiali sostenibili, con l’uso di materiali riciclati a basso impatto ambientale per alcuni dei suoi prodotti

a.cortellessa

Europa Rally 2022

L’Europa Rally è un raduno internazionale, organizzato ogni anno in una Nazione Europea diversa: la 59° edizione si svolgerà in Italia, a Larino (CB), dal 2 al 6 giugno 2022, organizzata dal Camper Club Universo

Dimensione testo-+=